Robert Dawney Jr nel nuovo film Marvel “Black Widow”

Black Widow - OutOutMagazine (3).jpg

Una buona notizia per i fan della Marvel! Tony Stark sarà presente in “Black Widow”, il prequel dedicato alle origini di Natasha Romanoff. La Romanoff viene addestrata, sin dall’infanzia, per diventare un giorno la migliore agente del KGB, fino al giorno in cui L’URSS cade, divenendo per il nuovo governo un nemico da eliminare.

Il set si sposta a New York, città in cui ha inizio la nuova vita dell’agente, questa volta sotto il nome di Vedova Nera. Robert Downey Jr, probabilmenBlack Widow - OutOutMagazine (2).jpgte, avrà un ruolo marginale, forse un cameo. Ma sono diversi i nomi che faranno parte del cast: David Harbour, Florence Pugh, O-T Fagbenle, e Rachel Weisz.

Diretto da Cate Shortland e scritto da Jac Shaeffer, sarà nelle sale a partire dal 22 aprile 2020.

 

 

 

Al MAST di Bologna, gli artisti di “Anthropocene” si interrogano sul futuro del pianeta e dell’uomo

testo di Aldo Frezza

foto di Edward Burtynsky

(courtesy Admira Photography, Milan / Nicholas Metivier Gallery, Toronto)

2. Uralkali Potash Mine #4 Berezniki_Russia 2017
Uralkali Potash Mine #4, Berezniki, Russia 2017

Siamo già all’interno di una nuova era geologica, in cui i cambiamenti prodotti dall’uomo sul pianeta lasciano ormai segni irreversibili? Su questo si interroga la grande mostra “Anthropocene” del MAST di Bologna, dove i tre artisti canadesi che hanno lavorato sul tema – il fotografo di fama mondiale Edward Burtinsky e i due pluripremiati registi Jennifer Baichwal e Nicholas de Pencier –  esplorano i segni ormai indelebili dell’impronta umana sul nostro pianeta. Continua a leggere “Al MAST di Bologna, gli artisti di “Anthropocene” si interrogano sul futuro del pianeta e dell’uomo”

L’eterno conflitto tra il bene e il male

di Agostino Casaretto

coverlg_home.jpg

La lotta tra le varie intelligenze messe in campo, nel cinema, tra chi svolge le indagini, nei cosiddetti polizieschi o thriller, e i criminali che devono inventarsi mille diversivi per non farsi catturare, per continuare nei loro piani diabolici, creando contemporaneamente una sorta di coinvolgimento del pubblico che viene, in alcuni casi, affascinato dalla malvagità  e dalle varie trovate usate dai delinquenti che creano  una  sorta di apprezzamento condito di rabbia nei confronti dei detective che non riescono ad essere all’altezza dell’intelligenza dei loro avversari. Continua a leggere “L’eterno conflitto tra il bene e il male”

La Conseguenza: il nuovo film con Keira Knightley

di Valerio Serafini

laconseguenza.outout.3.jpegLa Conseguenza (The Aftermath) è approdato nelle sale italiane il 21 marzo, ed ha come protagonisti Jason Clarke, Keira Knightley e Alexander Skarsgard. Il regista di Gioventù Perduta, James Kent, fa il suo ritorno sul grande schermo con un dramma ambientato nella città di Amburgo, nel periodo successivo alla Seconda Guerra Mondiale. Continua a leggere “La Conseguenza: il nuovo film con Keira Knightley”

I cinque film più belli degli anni ‘90

di Lorenzo Bagnato

Dopo il grande successo di Stranger Things e Ready Player One appare chiaro quanto gli anni ‘80 siano stati fondamentali per la generazioni dei registi correnti. Ma, purtroppo o per fortuna, essi non vivranno per sempre, lasciando alla generazione successiva il compito di proseguire l’arte cinematografica. E la nuova generazione, per ovvia logicità temporale, prenderà ispirazione a piene mani dai film degli anni ‘90. Proviamo dunque a stilare una lista dei film più belli ed influenti dell’ultimo decennio del II millennio. Continua a leggere “I cinque film più belli degli anni ‘90”