Categoria: News

Timothée Chalamet prende le distanze da Woody Allen

tmp_9oFVlv_c62962b4c97e9651_Timothee.jpg

Timothée Chalamet si dissocia da Woody Allen. Il giovane attore, candidato ai Golden Globes per Chiamami col tuo nome di Luca Guadagnino e che apparirà in A Rainy Day in New York di Allen, donerà i suoi guadagni dal film all’iniziativa Time’s Up contro le molestie e ad altre charity.

Chalamet, 22 anni, ha indossato la spilletta Time’s Up sul red carpet dei Globes. Sulla Cnn l’attore ha evaso la domanda, ma il 15/1 su Instagram è tornato sull’argomento. “Sto imparando che un buon ruolo non è il solo criterio per accettare un lavoro, e questo è diventato sempre più evidente negli ultimi mesi, avendo visto nascere un potente movimento teso a porre fine all’ingiustizia, all’ineguaglianza e al silenzio”. Chalamet è l’ultimo attore a dissociarsi da Allen, al centro negli anni ’90 di accuse di molestie sulla figlia adottiva Dylan Farrow e che la stessa Dylan ha rimesso sul banco degli imputati. Mira Sorvino e Greta Gerwig hanno chiesto scusa alla Farrow, Rebecca Hall ha donato i guadagni a Time’s Up.

Smentita la voce del ricovero di Monica Vitti

monica-vitti.jpg

“Più volte è apparsa in rete la notizia seconda la quale mia moglie Monica sarebbe da tempo ricoverata in una clinica svizzera specializzata. Non capisco come sia nata e quale sia la fonte di questa fake news”, ha detto a CinecittàNews il fotografo e regista Roberto Russo marito dell’attrice Monica Vitti dal settembre 2000, dopo 27 anni in coppia. Continue reading “Smentita la voce del ricovero di Monica Vitti”

La Weinstein Company in (s)vendita: Lionsgate e Killer Content tra i probabili acquirenti

di Cristina Cuccuru

Weinstein 1. - outoutmagazine.jpg

Fondata nel 1995 da Bob e Harvey Weinstein, la casa di distribuzione cinematografica si è occupata delle più recenti opere di Quentin Tarantino e film come The Imitation Game e Lion – La strada verso casa. Negli ultimi tempi l’azienda è stata al centro dell’attenzione a causa delle accuse verso Harvey Weinstein di molestie sessuali, violenza sessuale e stupro da parte di numerose donne, specialmente appartenenti al mondo di Hollywood, che ha dato il via all’ondata di denunce (mediatiche) che ha coinvolto e travolto diverse figure legate al mondo dello spettacolo. Continue reading “La Weinstein Company in (s)vendita: Lionsgate e Killer Content tra i probabili acquirenti”

Ecco i film preferiti dai registi nel 2017: Luca Guadagnino tra i più votati

di Elena Caterina

Theshapeofwater.jpg

The Shape of Water di Guillermo del Toro, Chiamami col tuo nome del nostro Luca Guadagnino, The Florida Project di Sean Baker, Baby Driver – Il genio della fuga di Edgar Wright, Scappa – Get Out di Jordan Peele, Il filo nascosto di Paul Thomas Anderson tra i film più votati. Continue reading “Ecco i film preferiti dai registi nel 2017: Luca Guadagnino tra i più votati”

I fan di Rick e Morty dovranno attendere fino al 2019 per la prossima stagione

di Lorenzo Bagnato

Immagine 1 (1).jpg

Ebbene si. Ryan Ridley, sceneggiatore dell’oramai famosissima serie animata Rick e Morty, parla di quanto sia difficile scrivere ed animare le avventure della coppia seriale più in voga del momento. “Sarei molto sorpreso se la quarta stagione dello show uscisse prima del 2019” dice Ridley, confermandoci una triste verità: se vogliamo che lo show mantenga gli standard alti a cui ci ha abituato, dobbiamo aspettare. Continue reading “I fan di Rick e Morty dovranno attendere fino al 2019 per la prossima stagione”

Il lato oscuro del successo, Margot Robbie dopo Suicide Squad riceve minacce di morte

di Laura Pozzi

Margot Robbie minacce di morte-outoutmagazine1.jpg

Durante un’intervista per Hollywood Reporter, Margot Robbie divenuta popolarissima dopo il successo di Suicide Squad, ha dichiarato con una certa preoccupazione mista a stupore di aver ricevuto minacce di morte da parte di alcuni stalker. Continue reading “Il lato oscuro del successo, Margot Robbie dopo Suicide Squad riceve minacce di morte”

The Prospect: in arrivo prossimamente il film biografico su Michael Jordan

di Roberta Maciocci

maxresdefault.jpg

Michael Jordan, il suo mito e le sue “gesta” tornano sul grande schermo, a data da destinarsi e attraverso un ritratto di un amico e altrettanto famoso collega della ribalta, di quella cinematografica: l’attore, produttore e regista Will Smith. Continue reading “The Prospect: in arrivo prossimamente il film biografico su Michael Jordan”

Nicolas Cage torna al cinema in Mom and Dad

di Laura Caporusso

Mom and Dad 1 OutOut.jpg

Ha da poco compiuto 54 anni, ma la sua carriera cinematografica sembra aver raggiunto il suo picco massimo: Nicolas Cage, dopo l’enorme successo di USS Indianapolis e Cane Mangia Cane, torna al cinema in una commedia dalle note horror e surreali. Mom and Dad, in uscita negli USA questo mese, si preannuncia come un film dai toni decisamente surreali e tragicomici. Continue reading “Nicolas Cage torna al cinema in Mom and Dad”