Categories, News
Comment 1

Le 10 serie TV più premiate di sempre

Nella notte tra domenica e lunedì sono stati annunciati gli Emmy, i premi più importanti della televisione, o dovremmo forse dire dello streaming? Il premio per la migliore serie comedy è andato a Ted Lasso, disponibile su Apple TV+, mente il premio per la migliore serie drammatica è stato assegnato a The Crown, disponibile su Netflix.

Ma quali sono le serie che hanno vinto più premi in assoluto? Scopriamolo insieme.

10. X-Files (1993-2018)

Gillian Anderson (left) and David Duchovny The X-Files

Storica serie che ha accompagnato gli anni 90 che vede come protagonisti gli agenti dell’FBI Mulder (David Duchovny) e Scully (Gillian Anderson) i quali indagano sul paranormale. La serie ha ottenuto un totale di 100 riconoscimenti tra Golden Globes e Emmy.

9. Modern Family (2009-2020)

Serie che è diventata famosa per raccontare le vicende di tre famiglie della contemporaneità attraverso la tecnica del mockumentary. Modern Family colleziona un totale di 117 premi.

8. I Soprano (1999-2007)

Serie cult HBO che racconta le vicende legate alla famiglia mafiosa Soprano, capitanata da Tony, interpretato da un iconico James Gandolfini. I Soprano ha un totale di 118 premi, tra cui cinque Golden Globes e ventuno Emmy.

7. West Wing – Tutti gli uomini del presidente (1999-2006)

Serie ambientata nell’Ala Ovest della Casa Bianca. Scritta – nelle sue prime quattro stagioni – da Aaron Sorkin. West Wing ha un totale di 120 riconoscimenti.

6. Frasier (1993-2004)

Frasier vanta un totale di 131 premi, tra cui tre Golden Globes e ben 37 Emmy. La serie ruota attorno allo psichiatra radiofonico Frasier Crane (Kelsey Grammer), che vive a Seattle insieme al padre Martin, ex poliziotto andato ora pensionato, e a Daphne, fisioterapista e infermiera del padre, di cui Niles, fratello di Frasier, anche lui psichiatra, si è innamorato.

5. Mad Men (2007-2015)

Altro titolo HBO pluripremiato ed apprezzato. Su un totale di 137 premi si è aggiudicato cinque Golden Globes e sedici Emmy. La serie è ambientata negli anni ’60 e racconta le vicende legate al’agenzia pubblicitaria Sterling & Copper, dipingendo un quadro della società americana dell’epoca.

4. Breaking Bad (2008-2013)

Chi non ha mai sentito parlare di Walter White, l’insegnate di chimica che dopo aver scoperto di avere un tumore inizia a produrre metanfetamine insieme ad un suo ex studente, precipitando in un baratro sempre più pericoloso e cambiando la sua vita per sempre? Con degli interpreti spettacolari (Bryan Cranston nella parte di Walter e Aaron Paul in quella di Jesse Pinkman) ed un’evoluzione dei personaggi mai vista prima, Breaking Bad si è portata a casa 153 premi totali, con sedici Emmy e un Golden Globe.

3. E.R – Medici in prima linea (1994-2009)

La serie TV che ha lanciato la carriera di George Clooney. Nel corso delle sue stagioni, E.R  si è aggiudicata ben 156 riconoscimenti, tra cui un Golden Globe e ventitré Emmy. Lo show è ambientato nel Pronto Soccorso del policlinico universitario di Chicago, il County General Hospital, e si incentra sulle giornate dei medici che vi lavorano.

2. I Simpson (1989- In corso)

La serie che ha fatto la storia dei cartoni animati, non solo per il suo stile iconico ed indimenticabile –firmato da Matt Groening –  ma perché attraverso le vicende di una famiglia riesce a parodizzate tutti i comportamenti della società americana: rapporti familiari, politica, televisione etc. I Simpson ottiene la medaglia di argento con un totale di 177 premi nel corso delle stagioni, di cui trentacinque Emmy.

1. Il Trono di Spade (2001-2019)

È lei la serie che ha segnato il record. Ispirata ai romanzi fantasy di George R.R. Martin e ideata da David Benioff e D. B. Weiss si aggiudica il primo posto con 375 riconoscimenti, con un solo Golden Globe ma ben cinquantanove Emmy.

Credit: Movieplayer

Chiara Volponi

1 Comment

  1. Un’attrice di Modern Family (Sofia Vergara) ha spaccato anche in Bent – Polizia criminale: l’hai visto?

Rispondi