All posts filed under: scienza

Il diavolo veste psichiatria

Tutto aumenta nel nostro Paese, ma non soltanto tasse e utenze: persino il numero delle richieste di liberazione dal demonio. A Milano è nato un call center al quale rivolgersi se in odore di malignità e non di santità, e nonostante i riti di liberazione siano creduti risalenti alla notte dei tempi, la ratifica e l’assurto a pratica riconosciuta e consolidata risale agli anni Sessanta del Novecento, post Concilio Vaticano II. Ma quali sono le caratteristiche per distinguere una possessione demoniaca da un disturbo psichiatrico o da stress? Quasi impossibile, ammesso e non concesso che si creda all’esistenza di Satana e che manifestazioni di isteria, convulsioni etc. siano riconducibili all’occupazione abusiva di una mente e di un corpo umano. Senza contare, in caso di eventuale abuso di tali pratiche, l’aggravarsi della situazione psico-fisica dei soggetti trattati. In virtù dell’estrema delicatezza e impalpabilità dell’argomento, proprio l’Associazione Internazionale degli Esorcisti ha prodotto un vademecum che possa aiutare gli addetti ai lavori a distinguere in qualche maniera la possessione diabolica da un disturbo psichiatrico. E non solo: si …

Il Dado (Boncinelli) e il suo tratto distintivo

Altro che cioccolatini e biscotti della fortuna. Il filosofo e illuminato genetista Edoardo Boncinelli, classe 1941, sfata e contrasta con la sua pagina Twitter la scontata banalità dei social. I suoi aforismi squisitamente provocatori, ironici e mai scopiazzati dimostrano che la genetica e la filosofia non sono distinzione tra corpo e mente, tra materia ed elucubrazioni più o meno fini a se stesse. Non di solo pensiero è fatto l’uomo, e al contempo non di soli geni e corporalità. Lui sicuramente possiede i geni del genio e non soltanto per le sue scoperte: l’arguzia e la puntualità intellettuale delle quali sono intrise le sue considerazioni pubblicate nel suo profilo della piattaforma social dimostrano che non è difficile restare calmi e indifferenti mentre tutti intorno fanno rumore. Il rumore e i rumours, il chiacchiericcio e i pettegolezzi veicolati dai social network vengono, nel suo caso, sostituiti da considerazioni che dimostrano una volta di più che la banalità e lo squallore non sono caratteristiche proprie degli strumenti di comunicazione contemporanei ma di un eventuale e purtroppo frequente …