Categoria: Approfondimenti

Hereditary e l’inarrestabile ciclo del male

di Corinne Vosa

Hereditary OutOut Magazine 1.jpg

In Hereditary il dramma domestico di una famiglia viene narrato con il terrificante linguaggio del cinema horror, passando da un taglio più psicologico ai confini estremi del sopranaturale, e ispirandosi in gran parte agli horror degli anni ’60-’70, come ad esempio Rosemary’s Baby – Nastro rosso a New York. Continue reading “Hereditary e l’inarrestabile ciclo del male”

Il sacrificio del cervo sacro: l’ineluttabilità del destino

di Corinne Vosa

il sacrificio del cervo sacro OutOut Magazine 1.jpg

Steven (Colin Farrell) è un famoso chirurgo cardiotoracico. Insieme alla moglie Anna (Nicole Kidman) e ai loro due figli, Kim (Raffey Cassidy) e Bob (Sunny Suljic), vive una vita felice e ricca di soddisfazioni. Un giorno Steven stringe amicizia con Martin (Barry Keoghan), un sedicenne solitario che ha da poco perso il padre, deceduto durante un’operazione condotta da Steven stesso, che impietosito ha deciso di prendere il ragazzo sotto la sua ala protettrice. Continue reading “Il sacrificio del cervo sacro: l’ineluttabilità del destino”

Unsane: preda della pazzia di un uomo e della follia della mente

di Corinne Vosa

Unsane OutOut Magazine 1.jpg

Una foresta dalle tinte blu. Sembra una foresta incantata, ma maligna e inquietante. Una voce maschile fuori campo. La sua identità è ignota, ma capiamo che si sta rivolgendo a una donna, dichiarandole il proprio amore. Un’inquietudine tagliente è nell’aria. Questo quadro visivo,una natura dal colore inverosimile, insinua nello spettatore già un’intuizione: in questo film sarà difficile distinguere il reale dall’immaginario, al varco ci attenderà un’inevitabile confusione e un senso di stordimento. Continue reading “Unsane: preda della pazzia di un uomo e della follia della mente”

Thelma: la violenta epifania dell’inconscio

di Corinne Vosa

Thelma OutOutMagazine 1.jpgThelma, una timida ragazza di provincia cresciuta in una famiglia molto religiosa, è appena arrivata a Oslo per frequentare l’università. Qui conosce Anja e presto l’amicizia tra le due si trasforma in un sentimento più profondo: proprio allora, però, Thelma scopre di avere dei poteri inquietanti e incontrollabili, legati a un terribile segreto del suo passato… Continue reading “Thelma: la violenta epifania dell’inconscio”

Niente da nascondere, ovvero le colpe dell’Occidente

di Gianluca Sforza

cachè2.jpg

Una inquadratura fissa su una casa parigina; così comincia Niente da nascondere (Cachè in originale), opera del regista tedesco Michael Haneke del 2005, con il quale vinse il premio come miglior regia al Festival di Cannes. Continue reading “Niente da nascondere, ovvero le colpe dell’Occidente”

La terra dell’abbastanza e il nuovo cinema italiano

di Nicolò Palmieri

La terra dell'abbastanza - Out Out Magazine - 1.jpg

Se si dovesse individuare un sottogenere che è andato per la maggiore nel cinema italiano degli ultimi anni ci si ritroverebbe tra le mani, senza troppa fatica, quello del “crime di borgata”. Continue reading “La terra dell’abbastanza e il nuovo cinema italiano”

Mektoub, My Love: Un autore in cerca dei suoi personaggi

di Luca Ingravalle

Mektoub My Love Out Out 1.jpeg

Nell’Agosto del 1994 Amin, dopo aver interrotto i suoi studi di medicina a Parigi, fa ritorno nella sua città natale, una località balneare a sud della Francia, per trascorrervi l’estate.In questo periodo in cui tutto rinasce e si risveglia, Amin trascorre le sue giornate a stretto contatto con un passato che, forse, non si era mai veramente lasciato alle spalle. Continue reading “Mektoub, My Love: Un autore in cerca dei suoi personaggi”

Matteo Garrone torna a Cannes con l’attesissimo e misterioso Dogman, film ispirato al delitto del Canaro

di Laura Pozzi

News Matteo Garrone-outoutmagazine1.jpg

La quarta volta di Matteo Garrone (dopo i vincitori del Grand Prix Gomorra 2008, Reality 2012 e l’acclamato I racconti dei racconti, 2016) sull’autorevole tappeto rosso della Croisette coincide con la presentazione di Dogman, pellicola per vari aspetti ancora avvolta nel mistero.

Continue reading “Matteo Garrone torna a Cannes con l’attesissimo e misterioso Dogman, film ispirato al delitto del Canaro”