Dopo duecento anni la collezione di Horace Walpole ritorna a casa

di Lorenzo Bagnato

Walpole - outoutmagazine 1.jpg

La figura di Horace Walpole sembra calzare particolarmente a pennello ad un film di Orson Welles. Potremmo dire, senza il timore di un paragone azzardato, che egli fu il Charles Foster Kane del XVIII secolo. Figlio di Robert Walpole, figura centrale nella politica inglese di inizio ‘700, passò la sua vita a girare il mondo per trasformare la sua villa di Strawberry Hill nel castello più bello d’Europa; collezionando quadri, statue, artefatti storici ed altri meravigliosi reperti. Continua a leggere “Dopo duecento anni la collezione di Horace Walpole ritorna a casa”

Ghostbusters: non c’è due senza 3

di Roberta Maciocci

Ghostbusters 3 1.jpg

Harold Ramis, ovunque egli sia, se la starà ridendo: sotto i baffi anche, visto che negli ultimi anni di vita li portava. Il suo collega e amico Dan Aykroyd ha infatti rivelato in recenti interviste che   Ghostbusters 3 è in cantiere. Ora che lui è per così dire dall’altra parte della barricata, potrebbe cogliere l’occasione di poter essere catturato ma benevolmente dalle stravaganti apparecchiature dei suoi amici acchiappa-fantasmi e poter così tornare a regalarci altri stralunati ed adorabili personaggi. Continua a leggere “Ghostbusters: non c’è due senza 3”

Maria Regina di Scozia: Saoirse Ronan e Margot Robbie nel film esordio di Josie Rourke

di Beatrice Andreani

Maria Regina di Scozia - OutOutMagazine (1).jpg

E’ Beau Willimon a firmare la sceneggiatura di Maria Regina di Scozia, con Saoirse Ronan e Margot Robbie. Già autore del film Le Idi di Marzo e delle due serie di successo House of Cards e Il Trono di Spade, Willimon riporta in questa pellicola diversi elementi riconducibili ai suoi precedenti lavori. Continua a leggere “Maria Regina di Scozia: Saoirse Ronan e Margot Robbie nel film esordio di Josie Rourke”

Sylvia Plath e sorella morte

di Annalea Vallesi

Sylvia-Plath-en-Yorkshire-1024x1007.jpg

In questo primo articolo dell’anno, vi parlerò di una delle figure di spicco della poesia del ‘900 statunitense: Sylvia Plath. Ve ne parlerò da un punto di vista tutto mio, assolutamente personale, senza rifarmi a disquisizioni e studi di critici letterari, di filologia o di esperti del linguaggio poetico, poiché non ho le competenze, ma mi piace la poesia e non so se la mia passione possa valere quanto lo studio di illustri intellettuali, ma tant’è. Continua a leggere “Sylvia Plath e sorella morte”

Conversazioni atomiche: conversazioni con la scienza

di Serena Valente

1491985296887.jpg

Come far appassionare alla scienza e alla fisica chi non ne capisce? Facile, con il cinema. Arriva la nuova commedia d’autore conversazioni atomiche, firmato Felice Farina e Nicholas Di Valerio. Un road-movie nel mondo della fisica portato avanti dai due autori, nei panni di chi, come molti, è sempre alla ricerca di risposte. Continua a leggere “Conversazioni atomiche: conversazioni con la scienza”

La cultura ed il comunismo. Parlano i Wu Ming

di Lorenzo Bagnato

Proletkult - outoutmagazine 1.jpg

Nel presentare Proletkult, il nuovo romanzo storico del gruppo bolognese Wu Ming, gli scrittori romagnoli hanno concesso una lunga intervista in cui analizzavano il rapporto tra regime socialista e le varie espressioni artistiche. Il romanzo, infatti, parla proprio dell’omonimo organismo sovietico adibito alla creazione di una “nuova arte” che si potesse adattare alla Rivoluzione classista. Continua a leggere “La cultura ed il comunismo. Parlano i Wu Ming”