“Via Gemito” di Domenico Starnone torna nelle librerie in una nuova edizione Einaudi

Vincitore del Premio Strega nel 2001, a distanza di 20 anni il romanzo semi autobiografico dello scrittore napoletano è riletto alla luce della contemporaneità e del momento difficile che il mondo intero si trova ad affrontare. L’attualità del personaggio di Federì è forte oggi come allora. 

Isgrò parla di Milano: “E’ una città incancellabile”

Emilio Isgrò, artista concettuale, pittore ma anche poeta, scrittore, drammaturgo e regista, a ottantatre anni si è completamente cancellato, ma a lui va bene così, anzi, ne fa un vanto. “Ah, ma io mi sono in realtà auto cancellato. Mascherina? Ce l’ho. Guanti? Pure. Cancellazione d’artista. Esco di casa bardato così.”, sì perché Emilio Isgrò in questa pandemia cerca di trovare un lato positivo e parla ancora una volta della sua “cancellatura”.