ZoT – Avventure Avvincenti Accelerasi

Esiste un Festival di Letteratura che possa introdurre una novità sostanziale tra i vari Progetti di interconnessione sociale? Un Festival che non ricalchi Eventi già portati alla comune attenzione? Un Festival che sappia diversificarsi dalla quantità di promozione effettuata negli ultimi 30 anni?

Pessoa sosteneva che la Letteratura, come tutta l’Arte, è la confessione che la vita non basta. Pavese vedeva la Letteratura come una difesa contro le offese della vita e Barthes evidenziava come alla Letteratura non le si debba chiedere di aiutarci a camminare, lei già ci fa respirare.

La Letteratura, come noi la intendiamo è una (re)azione attiva al quotidiano. Un viaggio che permette di vederci tutti identici, nel valore più elevato che si possa riservare al concetto di Democrazia.

ZoT – Avventure Avvincenti Accelerasi vuole essere un Festival attento al presente. Vista la poliedricità degli interessi dei fruitori dell’Outlet, la necessità di instaurare con il territorio un rapporto nuovo basato sulla sostenibilità, la volontà della Direzione di interessare un diverso target di utenza e di radicarsi nella Regione Lazio mirando a pianificare un intervento che possa assottigliare il più possibile le differenze territoriali, il Progetto sarà così strutturato: il Festival che si svolgerà all’interno dell’Outlet in affiancamento con la Red La Feltrinelli, e degli Eventi/incontro con cadenza mensile (ottobre/maggio) da dedicare agli incontri con le scuole, da tenersi presso la Sala Conferenze della struttura.

Salvare il mondo è una cosa da supereroi, sedersi a un tavolo e parlarne è accessibile a tutti. Sedere e confrontarsi sul mondo dell’Editoria, sull’accessibilità ai giovani, sulla metodologia di comunicazione, sulla trasparenza della storia… Aprire focus con le scuole, progettare un Contest per gli Istituti di Secondo grado, sensibilizzare interventi privati per promuovere e progettare aperture di biblioteche nelle aree più disagiate della Regione Lazio, promuovere degli incontri itineranti che possano fare di ZoT – Avventure Avvincenti Accelerasi un container di Letteratura (re)Attiva in grado di stimolare, sviluppare e dibattere sull’importanza di Leggere e Scrivere. Questo e tanto altro è quello che si prefigge il nostro Progetto a partire dalla Prima Edizione.

ZoT non vuole solo essere l’occasione di incontro in una kermesse interamente dedicata alla letteratura, ma farsi Progetto più ampio, abbracciando una molteplicità di fruitori e creando dei canali appositi per un target di riferimento ben evidenziato come è quello scolastico.

Per tale motivo in affiancamento al Festival principale si è pensato di inserire e proporre alla 7 incontri con cadenza annuale da svolgersi presso la Sala Conferenze ed interamente dedicati alle scuole secondarie.

Gli incontri partiranno dalla letteratura per poi abbracciare diverse forme dello scrivere, come quello cinematografico, teatrale, televisivo, etc. Verranno ospitati, scrittori, sceneggiatori, disegnatori, registi ed esponenti del mondo dello spettacolo per raccontare, suggerire, spiegare come avvicinarsi all’affasinante universo del Mondo dello Spettacolo.

ZoT è intendere la letteratura come linguaggio contemporaneo.

Il programma della Prima Edizione