La morte corre sul fiume; il noir che condanna gli adulti e glorifica i bambini

di Gianluca Sforza

la morte corre sul fiume tre.jpg

Charles Laughton fu un attore britannico – sia di cinema che di teatro – di grande spessore, il che è testimoniato dall’Oscar che vinse nel 1934 con il film di Alexnder Korda “Le sei mogli di Enrico VIII”, ma partecipò a molti altri film (tra cui lo Spartacus di Kubrick) con ruoli spesso negativi. Continua a leggere “La morte corre sul fiume; il noir che condanna gli adulti e glorifica i bambini”