Loro 2, il riflesso della parola fine

di Claudio Miani

trailer-loro-2-di-paolo-sorrentino-1280x720.jpg

Il bonario volto del Cavaliere di Loro 1 (esegesi visiva di un caratterista eccezionale come Tony Servillo) sembra dissolversi sotto le spigolature dialettiche della forma extrasensoriale di Sorrentino e quasi fossimo tra le lame dell’animo horror di Argento, ciò che vediamo e non riusciamo a comprendere (come ne L’Uccello dalle piume di Cristallo, Il gatto a nove code, Quattro mosche di velluto grigio) diviene chiaro man mano che il coltello materico, sinonimo della pellicola, scorre nel proprio irriverente minutaggio. Continua a leggere “Loro 2, il riflesso della parola fine”