I cinque film più belli degli anni ‘90

di Lorenzo Bagnato

Dopo il grande successo di Stranger Things e Ready Player One appare chiaro quanto gli anni ‘80 siano stati fondamentali per la generazioni dei registi correnti. Ma, purtroppo o per fortuna, essi non vivranno per sempre, lasciando alla generazione successiva il compito di proseguire l’arte cinematografica. E la nuova generazione, per ovvia logicità temporale, prenderà ispirazione a piene mani dai film degli anni ‘90. Proviamo dunque a stilare una lista dei film più belli ed influenti dell’ultimo decennio del II millennio. Continua a leggere “I cinque film più belli degli anni ‘90”

Da Settima Arte a Prima… linea su FIRST Arte. E non solo

di Roberta Maciocci

FIRST ART 2.jpg

Il numero di FIRST Arte del 15 settembre, nella rubrica ABìCinema ha proposto, in ordine alfabetico come ogni settimana la lettera T come leit motiv degli argomenti trattati. Un originale appuntamento settimanale in connubio con la regola delle famose 5W, (in inglese Who, What, When, Where, Why), ingredienti di base del buon giornalismo. Continua a leggere “Da Settima Arte a Prima… linea su FIRST Arte. E non solo”

The Sisters Brothers: un western che non aggiunge nulla di nuovo

di Lorenzo Bagnato – inviato a Venezia 75

The Sisters Brothers - outoutmagazine 1.jpg

Il cinema western è, come sappiamo, in lenta decaduta. Dopo l’epoca d’oro degli anni trenta e quaranta, seguita da una grandiosa ripresa del genere negli anni’60 con gli spaghetti western, sul grande schermo si sono visti sempre meno pistoleri, indiani e selvaggio west. Continua a leggere “The Sisters Brothers: un western che non aggiunge nulla di nuovo”

Anche Scoot McNairy nel cast del prossimo film di Tarantino

di Chiara Maciocci

mcnairy, outout, 1.JPG

È Scoot McNairy (Batman v Superman: Dawn of Justice) l’ultima aggiunta ufficiale al cast di Once Upon A Time In Hollywood, nuovo e atteso film di Quentin Tarantino. La notizia è stata data da Deadline, che ha lasciato trapelare anche il ruolo che l’attore rivestirà nella produzione: un cowboy di nome Business Bob Gilbert, personaggio di una serie televisiva degli anni in cui il film è ambientato. Continua a leggere “Anche Scoot McNairy nel cast del prossimo film di Tarantino”

Timothy Olyphant: il protagonista della serie Santa Clara Diet papabile per il cast del nuovo film di Quentin Tarantino

di Roberta Maciocci

timothy-olyphant-quentin-tarantino.jpg

Once Upon a Time in Hollywood: questo il titolo del prossimo film firmato Quentin Tarantino. Ambientato a Los Angeles, come da sue dichiarazioni, nell’estate del 1969: quella stagione segnata dagli efferati delitti della “Famiglia Manson”, che culminarono con l’uccisione della modella ed attrice Sharon Tate, all’epoca moglie di Roman Polanski. Continua a leggere “Timothy Olyphant: il protagonista della serie Santa Clara Diet papabile per il cast del nuovo film di Quentin Tarantino”

Star Trek: il quarto episodio della saga sarà diretto da una donna

di Lorenzo Bagnato

Star Trek 4 - outoutmagazine 1.jpg

Cos’hanno in comune The Hurt Locker, Lezioni di Piano e Lost in Translation? Sono tutti film diretti da una regista donna, rispettivamente Kathryn Bigelow (unica donna ad essere insignita dell’Oscar alla regia), Jane Campion e Sofia Coppola. Se fino a qualche anno fa le donne erano riservate quasi esclusivamente al reparto trucco e parrucco e al reparto costumi, è naturale pensare che gli eventi stiano cambiando in meglio, muovendosi verso un futuro più equo nel cinema. Continua a leggere “Star Trek: il quarto episodio della saga sarà diretto da una donna”