Netflix e Amazon conquistano Dario Argento

di Agostino Casaretto

Dario-Argento-8.jpg

Anche Dario Argento, il grande regista del brivido, si è lasciato conquistare dalle piattaforme di streaming. Il regista, in una intervista rilasciata durante la trasmissione radiofonica Un Giorno da Pecora, su Rai Radio1, ha dichiarato che sta preparando una seri in 8 puntate da brivido girate in inglese destinata a Netflix o ad Amazon. Continua a leggere “Netflix e Amazon conquistano Dario Argento”

Suspiria (2018): il successo di un autore mancato

di Lorenzo Bagnato – inviato a Venezia 75

Suspiria 2018 - outoutmagazine 1.jpg

Che Dario Argento sia uno degli autori cinematografici più importanti del cinema italiano è innegabile. Egli ci ha regalato pellicole del calibro di Profondo Rosso ed Inferno, capolavori del genere horror che hanno influenzato intere generazioni di cineasti. Suspiria (1977) è tra i suoi film più famosi ed influenti, universalmente riconosciuto come uno dei picchi più alti mai toccati dal cinema italiano e mondiale. Continua a leggere “Suspiria (2018): il successo di un autore mancato”

Riflesso in rosso

di Fabrizio Spurio

la-violenta-morte-di-glauco-mauri-nel-film-profondo-rosso-1975-128615.jpg

Profondo Rosso, del 1975 è il film di Dario Argento che in un certo senso simboleggia il distacco dalla precedente concezione di cinema della tensione rappresentato dalle pellicole che vanno da L’uccello dalle piume di cristallo ai due telefilm della serie della Porta sul buio. La parentesi storica delle Cinque giornate ha forse concesso ad Argento una forzata pausa mentale durante la quale il regista ha maturato uno stile nuovo, più legato alla sensazione, alla costruzione della tensione, al meccanismo dello spavento e del panico. Continua a leggere “Riflesso in rosso”

Gli stilemi dell’horror. Intervista al Maestro Dario Argento

Nella puntata di Quelli che… il Cinema del 5 dicembre abbiamo avuto il piacere di avere ospite il Maestro del Cinema Horror Dario Argento con il quale abbiamo ripercorso alcune delle pellicole che hanno fatto la storia del cinema di genere. Lo ha intervistato per voi Claudio Miani.

Seguiteci tutti i Martedì dalle 19.30 alle 21.00 sul Secondo Canale di RadioKaosItaly.com e mettete un like alla nostra pagina fb facebook/quellicheilcinemaRK2.

Si apre una porta, sul buio

di Fabrizio Spurio

dariotram.jpg

A seguito del successo della sua prima trilogia, la Rai chiede ad Argento di realizzare una miniserie per la televisione. Ne usciranno 4 episodi, due diretti da Argento sotto pseudonimo, che per l’epoca risultano tesi e violenti. I telefilm sono presentati da Argento in persona, che in questo modo sfrutta il medium televisivo per rendere popolare la sua immagine. Continua a leggere “Si apre una porta, sul buio”

Le doppie facce del Gatto a nove code

di Fabrizio Spurio

il-gatto-a-nove-code-1971-dario-argento-01.jpg

Il Gatto a nove code secondo film di Dario Argento, voluto dal produttore Goffredo Lombardo a seguito del travolgente successo ottenuto da L’uccello dalle piume di cristallo. In realtà Argento avrebbe voluto girare un altro tipo di film, ma alla fine decide di scrivere la storia di questo giallo, anche se il risultato non lo convince molto. Per Argento questo è un film che rimane un po’ incordato nei binari dei polizieschi americani, e già il volto dei due attori protagonisti, James Franciscus e Karl Malden potrebbero far pensare a questa direzione di vedute. In realtà il film risulta riuscito nella trama, impreziosito da trovate e situazioni che risultano un’evoluzione del film precedente. Continua a leggere “Le doppie facce del Gatto a nove code”