Anche Scoot McNairy nel cast del prossimo film di Tarantino

di Chiara Maciocci

mcnairy, outout, 1.JPG

È Scoot McNairy (Batman v Superman: Dawn of Justice) l’ultima aggiunta ufficiale al cast di Once Upon A Time In Hollywood, nuovo e atteso film di Quentin Tarantino. La notizia è stata data da Deadline, che ha lasciato trapelare anche il ruolo che l’attore rivestirà nella produzione: un cowboy di nome Business Bob Gilbert, personaggio di una serie televisiva degli anni in cui il film è ambientato. Continua a leggere “Anche Scoot McNairy nel cast del prossimo film di Tarantino”

Timothy Olyphant: il protagonista della serie Santa Clara Diet papabile per il cast del nuovo film di Quentin Tarantino

di Roberta Maciocci

timothy-olyphant-quentin-tarantino.jpg

Once Upon a Time in Hollywood: questo il titolo del prossimo film firmato Quentin Tarantino. Ambientato a Los Angeles, come da sue dichiarazioni, nell’estate del 1969: quella stagione segnata dagli efferati delitti della “Famiglia Manson”, che culminarono con l’uccisione della modella ed attrice Sharon Tate, all’epoca moglie di Roman Polanski. Continua a leggere “Timothy Olyphant: il protagonista della serie Santa Clara Diet papabile per il cast del nuovo film di Quentin Tarantino”

Star Trek: il quarto episodio della saga sarà diretto da una donna

di Lorenzo Bagnato

Star Trek 4 - outoutmagazine 1.jpg

Cos’hanno in comune The Hurt Locker, Lezioni di Piano e Lost in Translation? Sono tutti film diretti da una regista donna, rispettivamente Kathryn Bigelow (unica donna ad essere insignita dell’Oscar alla regia), Jane Campion e Sofia Coppola. Se fino a qualche anno fa le donne erano riservate quasi esclusivamente al reparto trucco e parrucco e al reparto costumi, è naturale pensare che gli eventi stiano cambiando in meglio, muovendosi verso un futuro più equo nel cinema. Continua a leggere “Star Trek: il quarto episodio della saga sarà diretto da una donna”