I Pentagon Papers tra le sapienti mani di Spielberg

di Francesco Amato

outout magazine 1.jpg

Lo scandalo del “Pentagon Papers” ha sconvolto l’America degli anni ’70, dopo che il giornalista Daniel Ellsberg rubò e pubblicò documenti che dimostravano come ben quattro presidenti degli Stati Uniti d’America avessero mentito alla popolazione riguardo l’andamento della guerra del Vietnam. Queste vicende vennero a galla grazie alle temerarie azioni dei giornalisti del New York Times e del Washington Post. Continua a leggere “I Pentagon Papers tra le sapienti mani di Spielberg”