Tag: horror

Alla ricerca degli spiriti cattivi: Insidious 4 – L’ultima chiave, di Adam Robitel

di Elena Caterina

insidious-4.jpg

Il film si colloca senza particolare clamore all’interno del laboratorio avviato da James Wan che fa appello agli elementi base del cinema horror e ad un pubblico avvezzo ad essi. Ciò che resiste alla noia del già visto è la sceneggiatura di Leigh Whannell che effettivamente riesce a costruire più di un colpo di scena. Continue reading “Alla ricerca degli spiriti cattivi: Insidious 4 – L’ultima chiave, di Adam Robitel”

Riflesso in rosso

di Fabrizio Spurio

la-violenta-morte-di-glauco-mauri-nel-film-profondo-rosso-1975-128615.jpg

Profondo Rosso, del 1975 è il film di Dario Argento che in un certo senso simboleggia il distacco dalla precedente concezione di cinema della tensione rappresentato dalle pellicole che vanno da L’uccello dalle piume di cristallo ai due telefilm della serie della Porta sul buio. La parentesi storica delle Cinque giornate ha forse concesso ad Argento una forzata pausa mentale durante la quale il regista ha maturato uno stile nuovo, più legato alla sensazione, alla costruzione della tensione, al meccanismo dello spavento e del panico. Continue reading “Riflesso in rosso”

Un’altra porta si apre

di Fabrizio Spurio

testimone.png

Prosegue il nostro viaggio alla scoperta del Maestro del Brivido: Dario Argento. Testimone oculare è il secondo telefilm diretto da Dario Argento dopo Il tram per la serie Una porta sul buio, anche se risulta firmato da Roberto Pariante. Continue reading “Un’altra porta si apre”

Premiazioni del Fantafestival: un bel pasticcio

XXXVII Edizione del Fantafestival – di Gabriella Zullo

sx marcello rossi e dx luca ruocco.jpg

Stesso posto, stessa ora, stesso evento: ormai sapete già tutto. Cinema Savoy, Fantafestival, ore 20:30 circa, ultimo appuntamento. Com’è andata la serata conclusiva di ieri sera? Con un po’ di sarcasmo possiamo descrivere così le dinamiche dell’evento: “è iniziato a razzo, è finito a…”.

Continue reading “Premiazioni del Fantafestival: un bel pasticcio”

Dylan Dog, l’orrore d’autore

di Alessia Seregni

dylan dog3.jpg

Il 26 settembre del 1986 uscì nelle edicole il primo numero di Dylan Dog, il fumetto horror più celebre d’Italia! Da quel giorno, l’indagatore dell’incubo, nato dalla straordinaria fantasia di Tiziano Sclavi, saprà crescere sempre di più, fino ad imporsi nell’immaginario collettivo diventando un vero e proprio mito, pur appartenendo ad un genere normalmente considerato di nicchia. Continue reading “Dylan Dog, l’orrore d’autore”

Matar A Dios, una simpatica apocalisse

XXXVII Edizione Fantafestivaldi Valerio Di Giovannantonio

matar.jpg

Una delle tantissime anteprime mostrate in sala nella XXXVII edizione del Fantafestival è Matar a Dios, commedia apocalittica firmata da Caye Casas e Albert Pintò. Il film presenta una trama semplice, vista e rivista, ma esposta con dignità nonostante i non pochi scivoloni. Continue reading “Matar A Dios, una simpatica apocalisse”

Sharkskin, un tessuto di seconda mano.

XXXVII Edizione Fantafestival – di Valerio Di Giannantonio

509343565_1280x720.jpg

Ad aprire la quarta e penultima giornata della XXXVII edizione del Fantafestival è Sharkskin, commedia gangster scritta, prodotta e diretta da Dan Perri meglio conosciuto per i suoi lavori da title designer. Perri ha infatti curato alcuni tra gli opening credits più noti dell’era post-moderna del cinema, nel suo curriculum spiccano film come Taxi Driver, Guerre Stellari e L’Esorcista. Continue reading “Sharkskin, un tessuto di seconda mano.”