È passato molto tempo. Il nuovo romanzo di Andre Dubus III potrebbe diventare un film

di Beatrice Andreani

Dubus III - OutOutMagazine (1).jpg

Il passato ritorna, sì, anzi, una delle mie citazioni preferite è di Faulkner e dice Il passato non è neanche passato. Amo moltissimo la parola remember, ricordare, perché il suo contrario non è dimenticare, ma dismember cioè disintegrare. Continua a leggere “È passato molto tempo. Il nuovo romanzo di Andre Dubus III potrebbe diventare un film”

Marina Ivanovna Cvetaeva : “Il libro dell’eternità sulle labbra umane”

di Annalea Vallesi

La Cvetaeva con famiglia e marito S. Efron.jpg

Marina I. Cvetaeva, oggi considerata al livello di Majakovskij, di Pasternak e dell’Achmatova, ossia dei nomi più importanti della poesia russa, nasce a Mosca nel 1892, dove suo padre è insegnante alla facoltà di filosofia. Nel 1922 emigra all’estero per avversione al nuovo regime politico comunista e per raggiungere il marito Sergej Efron, che aveva combattuto contro i rossi nelle armate bianche di Denikin e di Vrangel e si era poi rifugiato a Praga. Continua a leggere “Marina Ivanovna Cvetaeva : “Il libro dell’eternità sulle labbra umane””

Saviano: il Bacio Feroce, tra passione e odio

di Gabriella Zullo

saviano-3.jpg

Lo scrittore di “Gomorra” ci riporta a Forcella e ci racconta altre storie dei “paranzini”. I bambini della Paranza non sono una baby gang di “bulletti” che agiscono sprovveduti all’insegna del disordine. Sono ben consapevoli, si muovono con disarmante sicurezza. Comandano piazze e le trasformano in luoghi di spaccio. Continua a leggere “Saviano: il Bacio Feroce, tra passione e odio”