Tag: Dogman

Dogman stravince a Taormina: 8 Nastri d’Argento per il film di Garrone

di Nicolò Palmieri

Nastri d'Argento 2018 - Out Out Magazine - 1.jpg

Miglior film, miglior regia, due migliori attori protagonisti, miglior montaggio, colonna sonora, casting director, scenografia e produzione: possiamo affermare senza troppi dubbi che la 72° edizione dei Nastri d’Argento ha un vincitore assoluto. Continue reading “Dogman stravince a Taormina: 8 Nastri d’Argento per il film di Garrone”

28° Festival del Cinema di Tavolara dal 17 al 22 luglio

Tavolara17_03179.jpg

Manca poco più di un mese all’inizio della 28esima edizione del Festival del Cinema di Tavolara, che quest’anno si svolgerà dal 17 al 22 luglio. Continue reading “28° Festival del Cinema di Tavolara dal 17 al 22 luglio”

Rabbia Furiosa: la macabra vendetta del Canaro

di Corinne Vosa

Rabbia_Furiosa OutOut Magazine 1.jpg

Fabio ha appena scontato otto mesi di galera per un crimine che non ha commesso, al posto di Claudio, un suo amico ex pugile, un delinquente di piccolo calibro che ambisce a diventare il boss del Mandrione (quartiere periferico romano). Continue reading “Rabbia Furiosa: la macabra vendetta del Canaro”

Matteo Garrone torna a Cannes con l’attesissimo e misterioso Dogman, film ispirato al delitto del Canaro

di Laura Pozzi

News Matteo Garrone-outoutmagazine1.jpg

La quarta volta di Matteo Garrone (dopo i vincitori del Grand Prix Gomorra 2008, Reality 2012 e l’acclamato I racconti dei racconti, 2016) sull’autorevole tappeto rosso della Croisette coincide con la presentazione di Dogman, pellicola per vari aspetti ancora avvolta nel mistero.

Continue reading “Matteo Garrone torna a Cannes con l’attesissimo e misterioso Dogman, film ispirato al delitto del Canaro”

Soli contro tutti: Cannes giorno 9

di Emanuele Rauco
Burning-de-Lee-Chang-dong-la-critique-Festival-de-Cannes.jpg

Il cinema è la più corale delle arti sia perché esige un certo numero di persone per la sua realizzazione sia perché si fruisce spesso insieme a qualcuno, spesso a molti. Eppure l’immagine in movimento riesce come quasi nessun altra arte, grazie alla sua “naturale” adesione alla realtà, all’idea di replica dei nostri occhi (o perlomeno degli occhi di qualcun altro), a raccontare la solitudine, a restituire il senso di isolamento dell’essere umano. Continue reading “Soli contro tutti: Cannes giorno 9”