Tag: Dario Argento

Suspiria e dintorni. Incontro con Luciano Tovoli

di Fabrizio Spurio

tovoli.outout.1.jpg

Mercoledì 14 marzo si è svolto alla Casa del Cinema in largo M. Mastroianni 1, a Villa Borghese in Roma, l’incontro per la presentazione del libro\intervista a Luciano Tovoli, storico direttore della fotografia di tanto cinema italiano, che vanta collaborazioni con registi come Marco Ferreri, Luigi Comencini e Michelangelo Antonioni. Continue reading “Suspiria e dintorni. Incontro con Luciano Tovoli”

Scendendo all’Inferno

di Fabrizio Spurio

1 - inferno - outout.jpg

Nel 1980 arriva nelle sale Inferno. E’ probabilmente l’apice del cinema di Dario Argento. Siamo nel sogno totale, o meglio, nel delirio. Se già in Suspiria la sceneggiatura era divisa in mini film, qui ci troviamo in una vera e propria concatenazione di situazioni. Le singole sequenze potrebbero benissimo essere scambiate tra loro, la trama non ne risulterebbe inficiata. Continue reading “Scendendo all’Inferno”

La danza delle streghe. Suspiria

di Fabrizio Spurio 

Suspiria-outout magazine 4.jpg

Nel 1977 esce nei cinema italiani il nuovo lavoro di Dario Argento. Suspiria è il titolo che segna il cambiamento totale nello stile del regista, cambiamento che era già in embrione nel precedente Profondo rosso. Continue reading “La danza delle streghe. Suspiria”

Riflesso in rosso

di Fabrizio Spurio

la-violenta-morte-di-glauco-mauri-nel-film-profondo-rosso-1975-128615.jpg

Profondo Rosso, del 1975 è il film di Dario Argento che in un certo senso simboleggia il distacco dalla precedente concezione di cinema della tensione rappresentato dalle pellicole che vanno da L’uccello dalle piume di cristallo ai due telefilm della serie della Porta sul buio. La parentesi storica delle Cinque giornate ha forse concesso ad Argento una forzata pausa mentale durante la quale il regista ha maturato uno stile nuovo, più legato alla sensazione, alla costruzione della tensione, al meccanismo dello spavento e del panico. Continue reading “Riflesso in rosso”

Gli stilemi dell’horror. Intervista al Maestro Dario Argento

Nella puntata di Quelli che… il Cinema del 5 dicembre abbiamo avuto il piacere di avere ospite il Maestro del Cinema Horror Dario Argento con il quale abbiamo ripercorso alcune delle pellicole che hanno fatto la storia del cinema di genere. Lo ha intervistato per voi Claudio Miani.

Seguiteci tutti i Martedì dalle 19.30 alle 21.00 sul Secondo Canale di RadioKaosItaly.com e mettete un like alla nostra pagina fb facebook/quellicheilcinemaRK2.

Le cinque giornate, una svolta storica

di Fabrizio Spurio

contessa 5 giornate4568.jpg

Prosegue il nostro viaggio nella filmografia di argento. Nel 1973 esce nei cinema italiani Le cinque giornate. Film in costume che esce dai congeniali canoni del suo cinema abituale. Cainazzo (Adriano Celentano) e Romolo (Enzo Cerusico) sono due personaggi che casualmente si ritrovano a vivere dentro una rivoluzione. Milano è travolta dai moti insurrezionali del popolo contro gli austriaci, e i due protagonisti vivono la rivoluzione attraverso episodi e situazioni che incontrano lungo il tragitto che li porta ad attraversare la città. Continue reading “Le cinque giornate, una svolta storica”