Chiude l’Azzurro Scipioni. Silvano Agosti: “Non fatene l’ennesimo supermercato”

Un altro tempio della cultura non resiste alla crisi. Dopo aver trasmesso per quarant’anni le migliori pellicole di sempre, le storiche sale Chaplin e Lumiere dell’Azzurro Scipioni sono ora costrette a chiudere i battenti. Se in un primo luogo la pandemia da coronavirus aveva fatto temere il peggio, la decisione da parte dei proprietari dell’immobile di aumentare l’affitto non ha lasciato più alcuna speranza.

C’è tempo: l’ultimo film di Walter Veltroni

di Chiara Maciocci

c'è tempo, outout, 1 .jpeg

C’è tempo è l’ultimo lungometraggio di Walter Veltroni, il quale, dopo essersi cimentato a lungo con la formula del documentario (Quando c’era Berlinguer, I bambini sanno, Indizi di felicità), ha deciso infine di dirigere un film commedia sul rapporto nascente tra due fratellastri.

Il testimone invisibile: storia di un uomo e dei suoi segreti inconfessabili

di Francesco Amato

outout1 (8).jpg

Dopo il successo ottenuto due anni fa con Pericle il nero, Stefano Mordini e Riccardo Scamarcio tornano insieme al cinema ne Il testimone invisibile, remake di Contratiempo, film spagnolo diretto da Oriol Paulo.

San Michele aveva un gallo: un ricordo di rivoluzione per il tributo ai fratelli Taviani

di Valerio Serafini

sanmicheleavevaungallo.outoutmagazine.1.jpeg

San Michele aveva un gallo è la pellicola dei celebri registi italiani Paolo e Vittorio Taviani, scelta e restaurata per essere proiettata alla Festa del Cinema di Roma come tributo alla carriera dei due fratelli e, in particolare, alla memoria di Vittorio Taviani, deceduto ad Aprile del 2018. La proiezione del film è stata introdotta dal regista statunitense Martin Scorsese, protagonista di un’intervista svolta con domande fatte da studenti di cinema presenti tra il pubblico alla proiezione.