Tag: cinema italiano

C’è tempo: l’ultimo film di Walter Veltroni

di Chiara Maciocci

c'è tempo, outout, 1 .jpeg

C’è tempo è l’ultimo lungometraggio di Walter Veltroni, il quale, dopo essersi cimentato a lungo con la formula del documentario (Quando c’era Berlinguer, I bambini sanno, Indizi di felicità), ha deciso infine di dirigere un film commedia sul rapporto nascente tra due fratellastri. Continue reading “C’è tempo: l’ultimo film di Walter Veltroni”

Il testimone invisibile: storia di un uomo e dei suoi segreti inconfessabili

di Francesco Amato

outout1 (8).jpg

Dopo il successo ottenuto due anni fa con Pericle il nero, Stefano Mordini e Riccardo Scamarcio tornano insieme al cinema ne Il testimone invisibile, remake di Contratiempo, film spagnolo diretto da Oriol Paulo. Continue reading “Il testimone invisibile: storia di un uomo e dei suoi segreti inconfessabili”

Lontano da qui: quando l’arte ti cambia la vita

di Francesco Amato

outout1 (4).jpg

Il 13 dicembre, nelle sale italiane, arriverà il primo film della regista italoamericana Sara Colangelo. Il titolo del film è Lontano da qui, remake di un film israeliano, e avrà nel ruolo di protagonista Maggie Gyllenhaal. Continue reading “Lontano da qui: quando l’arte ti cambia la vita”

Freaks Out: le novità sul nuovo film di Gabriele Mainetti

di Francesco Amato

outout1 (2).jpg

Dopo l’enorme successo di Lo chiamavano Jeeg Robot Gabriele Mainetti torna al cinema con un nuovo, particolarissimo, film: Freaks Out. Continue reading “Freaks Out: le novità sul nuovo film di Gabriele Mainetti”

San Michele aveva un gallo: un ricordo di rivoluzione per il tributo ai fratelli Taviani

di Valerio Serafini

sanmicheleavevaungallo.outoutmagazine.1.jpeg

San Michele aveva un gallo è la pellicola dei celebri registi italiani Paolo e Vittorio Taviani, scelta e restaurata per essere proiettata alla Festa del Cinema di Roma come tributo alla carriera dei due fratelli e, in particolare, alla memoria di Vittorio Taviani, deceduto ad Aprile del 2018. La proiezione del film è stata introdotta dal regista statunitense Martin Scorsese, protagonista di un’intervista svolta con domande fatte da studenti di cinema presenti tra il pubblico alla proiezione. Continue reading “San Michele aveva un gallo: un ricordo di rivoluzione per il tributo ai fratelli Taviani”

Paolo Virzì e la nostalgia per le “Notti Magiche” degli anni 90

di Cristina Cuccuru

Notti Magiche - outoutmagazine 1.jpg

Roma, 1990. Gli italiani son tutti davanti alla tv per assistere alla semifinale tra Italia e Argentina del campionato mondiale. Nella delusione di quel 3 luglio, per l’eliminazione della nostra Nazionale, un’auto finisce tragicamente nel Tevere: dentro vi si trovava il corpo senza vita di Leonardo Saponaro (Giancarlo Giannini), un famoso produttore cinematografico. Continue reading “Paolo Virzì e la nostalgia per le “Notti Magiche” degli anni 90”

Buon viaggio, Carlo!

carlo vanzina-2.jpeg

È morto a Roma il regista Carlo Vanzina. Aveva 67 anni e sin da giovane si era dedicato al cinema. A dare la notizia la moglie Lisa e il fratello Enrico. “Nella sua amata Roma, dov’era nato, ancora troppo giovane e nel pieno della maturità intellettuale, dopo una lotta lucida e coraggiosa contro la malattia – si legge in una nota diffusa dalla famiglia – ci ha lasciati il grande regista Carlo Vanzina amato da milioni di spettatori ai quali, con i suoi film, ha regalato allegria, umorismo e uno sguardo affettuoso per capire il nostro Paese”. Continue reading “Buon viaggio, Carlo!”