Tag: cinema horror

Quel che accade nel sonno: Slumber, il Demone

di Francesco Lagonigro

outout.demone1.jpg

Il film si apre con due bambini nella loro stanza. Dormono. Il fratello, il piccolo Liam, si sveglia, e si alza dal letto, seguito dalla sorellina Alice. Arrivato nel corridoio vede una strana figura nera, quasi un’ombra, alle spalle della sorella. Continue reading “Quel che accade nel sonno: Slumber, il Demone”

Scendendo all’Inferno

di Fabrizio Spurio

1 - inferno - outout.jpg

Nel 1980 arriva nelle sale Inferno. E’ probabilmente l’apice del cinema di Dario Argento. Siamo nel sogno totale, o meglio, nel delirio. Se già in Suspiria la sceneggiatura era divisa in mini film, qui ci troviamo in una vera e propria concatenazione di situazioni. Le singole sequenze potrebbero benissimo essere scambiate tra loro, la trama non ne risulterebbe inficiata. Continue reading “Scendendo all’Inferno”

Intervista a Massimo Introvigne

Nella puntata di Quelli che… il Cinema del 9 gennaio abbiamo avuto il piacere di avere ospite il sociologo studioso di Satanismo Massimo Introvigne con il quale abbiamo affrontato diversi temi sociali nonché riportato un breve focus sul reportage Veleno di Repubblica.it. Lo hanno intervistato per voi Claudio Miani e Giulia Lanciotti. Continue reading “Intervista a Massimo Introvigne”

Dal profondo dell’incubo. Nightmare di Wes Craven

di Francesco Lagonigro 

nightmare -outout magazine 1 (1).jpg

Tina (Amanda Wyss) ha degli incubi: uno strano individuo, dalla pelle ustionata, vestito di un maglione a righe verdi e rosse, un cappello a larga falda ad oscurare il volto sfigurato. L’uomo la tormenta minacciandola con un guanto con delle lunghe lame innestate al posto delle unghie. Continue reading “Dal profondo dell’incubo. Nightmare di Wes Craven”

Riflesso in rosso

di Fabrizio Spurio

la-violenta-morte-di-glauco-mauri-nel-film-profondo-rosso-1975-128615.jpg

Profondo Rosso, del 1975 è il film di Dario Argento che in un certo senso simboleggia il distacco dalla precedente concezione di cinema della tensione rappresentato dalle pellicole che vanno da L’uccello dalle piume di cristallo ai due telefilm della serie della Porta sul buio. La parentesi storica delle Cinque giornate ha forse concesso ad Argento una forzata pausa mentale durante la quale il regista ha maturato uno stile nuovo, più legato alla sensazione, alla costruzione della tensione, al meccanismo dello spavento e del panico. Continue reading “Riflesso in rosso”

Gli stilemi dell’horror. Intervista al Maestro Dario Argento

Nella puntata di Quelli che… il Cinema del 5 dicembre abbiamo avuto il piacere di avere ospite il Maestro del Cinema Horror Dario Argento con il quale abbiamo ripercorso alcune delle pellicole che hanno fatto la storia del cinema di genere. Lo ha intervistato per voi Claudio Miani.

Seguiteci tutti i Martedì dalle 19.30 alle 21.00 sul Secondo Canale di RadioKaosItaly.com e mettete un like alla nostra pagina fb facebook/quellicheilcinemaRK2.

Hellraiser e i supplizianti. L’inferno Dantesco di Pinhead

di Enrico Nanni

Hellraiser-Pinhead.jpeg

 

Il 1987 è stato segnato dall’arrivo, sul grande schermo, di quello che sarebbe diventato un cult a tutti gli effetti: Clive Barker’s Hellraiser, giunto a noi come Hellraiser: Non ci sono limiti, grazie al nostro possente filtro “traduci-titoli”. Si tratta, banalizzando, di un film dell’orrore, e per di più, si tratta di un film di Clive Barker. Continue reading “Hellraiser e i supplizianti. L’inferno Dantesco di Pinhead”

Un’altra porta si apre

di Fabrizio Spurio

testimone.png

Prosegue il nostro viaggio alla scoperta del Maestro del Brivido: Dario Argento. Testimone oculare è il secondo telefilm diretto da Dario Argento dopo Il tram per la serie Una porta sul buio, anche se risulta firmato da Roberto Pariante. Continue reading “Un’altra porta si apre”