Star Trek: il quarto episodio della saga sarà diretto da una donna

di Lorenzo Bagnato

Star Trek 4 - outoutmagazine 1.jpg

Cos’hanno in comune The Hurt Locker, Lezioni di Piano e Lost in Translation? Sono tutti film diretti da una regista donna, rispettivamente Kathryn Bigelow (unica donna ad essere insignita dell’Oscar alla regia), Jane Campion e Sofia Coppola. Se fino a qualche anno fa le donne erano riservate quasi esclusivamente al reparto trucco e parrucco e al reparto costumi, è naturale pensare che gli eventi stiano cambiando in meglio, muovendosi verso un futuro più equo nel cinema. Continua a leggere “Star Trek: il quarto episodio della saga sarà diretto da una donna”

I fratelli Russo prendono in parola il titolo del film e realizzano un prodotto ben confezionato ma, per l’appunto, “infinito”

di Luca Ingravalle

Avengers Infinity War OutOut Magazine 1.jpeg

Dopo dieci anni dall’uscita di Iron Man e diciotto conseguenti film all’attivo, il MCU (Marvel Cinematic Universe, per i meno informati) si avvia all’epilogo della sua terza fase con il primo dei due capitoli conclusivi degli Avengers. E lo fa con un film definitivo, epico e coraggioso nella misura in cui lo studio che lo ha commissionato lo permette.

Continua a leggere “I fratelli Russo prendono in parola il titolo del film e realizzano un prodotto ben confezionato ma, per l’appunto, “infinito””

Thor: Ragnarok – Il terzo e ironico capitolo del Dio del Tuono

di Giulia Russo

hot-toys-thor-ragnarok-surtur-header-1012279-1280x0.jpg

Il film si apre con un Thor in grande difficoltà perché la minaccia del Ragnarok – la fine del mondo – è sempre più vicina. Come se i problemi non fossero già abbastanza, il Dio del Tuono si ritrova a fronteggiare gli inganni del fratello Loki, sempre pronto a mettersi in mostra come salvatore di Asgard. Continua a leggere “Thor: Ragnarok – Il terzo e ironico capitolo del Dio del Tuono”