La stanza delle meraviglie: un mondo fatto di immagini e silenzio

di Cristina Cuccuru

La stanza delle meraviglie - outoutmagazine 1.jpg

Circa un americano su venti è sordo e per un Paese come gli Stati Uniti, alquanto prolifico per quanto riguarda la produzione cinematografica che promuove l’inclusione di diversità e disabilità, risulta strano non tenere conto di questa statistica. Sono rari i casi in cui nei film troviamo dei personaggi sordi e comunque sono adulti, rendendo così faticoso empatizzare per quella fetta di pubblico, senza contare le difficoltà per queste persone di godersi a pieno un film di questi tempi.

Harry Potter: le nuove copertine di Brian Selznick per il ventennale

di Chiara Maciocci

selznick, outout, 1.JPG

In occasione del ventesimo anniversario della pubblicazione di Harry Potter e la Pietra Filosofale, in America sono state pubblicate delle nuove copertine disegnate dall’artista Brian Selznick.