La cultura ed il comunismo. Parlano i Wu Ming

di Lorenzo Bagnato

Proletkult - outoutmagazine 1.jpg

Nel presentare Proletkult, il nuovo romanzo storico del gruppo bolognese Wu Ming, gli scrittori romagnoli hanno concesso una lunga intervista in cui analizzavano il rapporto tra regime socialista e le varie espressioni artistiche. Il romanzo, infatti, parla proprio dell’omonimo organismo sovietico adibito alla creazione di una “nuova arte” che si potesse adattare alla Rivoluzione classista. Continua a leggere “La cultura ed il comunismo. Parlano i Wu Ming”