Tag: Barry Jenkins

Green Book: il ritratto dell’America degli anni ‘60

di Francesco Amato

outout2 (14).jpg

Negli ultimi anni, anche a causa delle vicende politiche mondiali, il tema del razzismo e della discriminazione è tornato a essere trattato da numerosi film hollywoodiani. I Premi Oscar, in particolare, da qualche anno cercano di favorire film con questo tema, come nel caso di Moonlight di Barry Jenkins, vincitore del premio per il miglior film nel 2017. L’intento dei produttori e dei registi che cercano di parlare di questo tema a dir poco spinoso, è, al di là della qualità dei film in questione, sicuramente lodevole, restituendo all’arte del cinema il suo ruolo educativo. Continue reading “Green Book: il ritratto dell’America degli anni ‘60”

Bersaglio centrato nuovamente per Barry Jenkins: Se la strada potesse parlare

di Lorenzo Bagnato

Se la strada potesse parlare - outoutmagazine 1.jpg

Dopo l’acclamato successo di pubblico e critica di Moonlight, vincitore dell’Oscar al miglior film 2017, Barry Jenkins continua nel suo cinema di denuncia verso il razzismo e sulla condizione dei neri negli Stati Uniti d’America con Se la strada potesse parlare, in uscita nelle sale italiane il 24 gennaio. Continue reading “Bersaglio centrato nuovamente per Barry Jenkins: Se la strada potesse parlare”

Se la strada potesse parlare: l’indomabilità dell’amore afroamericano

di Valerio Serafini

selastradapotesseparlare.outoutmagazine.1.jpeg

Se la strada potesse parlare è il nuovo film, in concorso alla Festa del Cinema di Roma 2018, del regista Barry Jenkins, che fa il suo ritorno sul grande schermo dopo Moonlight del 2016, grazie a cui vinse l’Oscar al miglior film. La pellicola è un adattamento cinematografico dell’omonimo romanzo dello scrittore James Baldwin, a cui Jenkins ha dedicato il film. Continue reading “Se la strada potesse parlare: l’indomabilità dell’amore afroamericano”