Tag: Arte

Mario Vespasiani – Museo Diocesano di Gaeta: mostra prorogata fino a domenica 3 Marzo

60x60 2018.jpg

A seguito del grande interesse che ha suscitato nei tre mesi apertura, la mostra di Mario Vespasiani presso il Museo Diocesano di Gaeta, sarà prorogata sino a domenica 3 Marzo 2019. Continue reading “Mario Vespasiani – Museo Diocesano di Gaeta: mostra prorogata fino a domenica 3 Marzo”

La sindrome di Stendhal: la sindrome dell’arte

di Serena Valente

sindrome di Stendhal 1.jpg

Capita, da turista, di visitare luoghi celebri e colmi d’arte, e di sentirsi pervasi ed affascinati davanti a tanta bellezza. Per alcuni, però, le sensazioni che suscita la maestosità dell’arte sono differenti: tachicardia, giramenti di testa e vertigini sono alcuni dei sintomi della sindrome di Stendhal. Continue reading “La sindrome di Stendhal: la sindrome dell’arte”

An Impossibly Small Object: il buco nero della foto esplorato tramite il flusso del cinema

di Valerio Serafini

animpossiblysmallobject.outoutmagazine.1.jpeg

Il regista olandese David Verbeek, per la prima volta alla Festa del Cinema di Roma, si presenta al pubblico con An Impossibly Small Object, un film alle prese con l’esistenza di un fotografo, del suo lavoro, ossia la foto, e del soggetto fotografato. Continue reading “An Impossibly Small Object: il buco nero della foto esplorato tramite il flusso del cinema”

Un culo da Louvre, quando l’arte non si mette da parte

di Claudio Miani

valeria.jpg

Un’opera d’artre che potrebbe essere tranquillamente collocata affianco alla Gioconda di Leonardo o a La Zattera della Medusa di Géricault e suscitare nello spettatore il medesimo sguardo sospeso della Statua di Ebih-Il (avete presente quel grazioso sovrintendente della città di Mari dagli occhi pallati quasi avesse visto un culo – lato b, oggigiorno – bello al punto da lasciar cadere a terra mandibola e ammennicoli annessi?). Continue reading “Un culo da Louvre, quando l’arte non si mette da parte”

Le donne nel Futurismo: una mostra per ricordare le “amazzoni futuriste”

di Corinne Vosa

futurismoOutOutMagazine1.jpg

Nel Manifesto del Futurismo del 1909 Marinetti dichiarava: Vogliamo glorificare il disprezzo della donna. Pertanto si è diffusa l’idea che gli esponenti del futurismo nutrissero una forte ostilità verso le donne. Eppure è sorprendentemente il movimento d’avanguardia novecentesca in cui la partecipazione delle donne è stata maggiore, così come il loro contributo artistico. Quindi cosa intendeva dire realmente Marinetti? Continue reading “Le donne nel Futurismo: una mostra per ricordare le “amazzoni futuriste””

Vogliono chiudere il Salone Margherita

di Agostino Casaretto

247862682_9825ec4a17_o.jpg

Era il 1898 quando i fratelli Marino, già proprietari del famoso Salone Margherita di Napoli (1890), decisero di aprire a Roma, in via Due macelli, il Teatro delle Varietà, chiamato subito dopo Salone Margherita per omaggiare Margherita di Savoia moglie del Re Umberto I. Continue reading “Vogliono chiudere il Salone Margherita”