SCHAULAGER: LA CAVERNA DELLE MERAVIGLIE REALIZZATA DA HERZOG & DE MEURON

Costruito per conto della Fondazione Laurenz, lo Schaulager è un centro d’arte nei pressi di Basilea, ma ancor prima un’istituzione culturale di fama mondiale. Ospitato in un’iconica costruzione, progettata dal rinomato studio Herzog & de Meuron, lo Schaulager è inizialmente nato come centro di conservazione di opere d’arte appartenenti alla collezione della fondazione Emanuel Hoffmann, alla quale sono infatti riservati ben tre piani dei cinque a disposizione.

Mario Vespasiani – Museo Diocesano di Gaeta: mostra prorogata fino a domenica 3 Marzo

60x60 2018.jpg

A seguito del grande interesse che ha suscitato nei tre mesi apertura, la mostra di Mario Vespasiani presso il Museo Diocesano di Gaeta, sarà prorogata sino a domenica 3 Marzo 2019.

Milano, l’arte e il regime fascista

di Federico Spinelli

outoutmagazine 1.jpg

La Fondazione Prada ha messo in scena una mostra che mette in luce opere artistiche italiane risalenti al periodo 1918 al 1943 a cura di Germano Celant. La mostra, intitolata Post Zang Tumb Tuuum. Art Life Politics Italia 1918-1943, ha aperto i battenti lo scorso 18 Febbraio e sarà possibile visitarla fino al 28 Giugno 2018 presso la Fondazione Prada di Milano.

3 giorni per scoprire Frida Khalo. Appuntamento al Mudec di Milano

Schermata-2018-01-24-alle-11.52.55.png

Una grande retrospettiva, dal 1 al 3 giugno 2018, celebra Frida Kahlo al Mudec – Museo delle Culture di Milano. Sarà possibile vedere raccolte in un’unica sede espositiva le opere del Museo Dolores Olmedo di Città del Messico e dalla Jacques and Natasha Gelman Collection, le due più importanti e ampie collezioni di Frida Kahlo al mondo. Partecipano inoltre alla rassegna anche autorevoli musei internazionali, prestando alcuni capolavori firmati dall’artista messicana.

The pink floyd exhibition al Macro

PF_1.jpg

Inaugura al Macro di via Nizza The Pink Floyd Exhibition: Their Mortal Remains, una rassegna a 50 anni dalla nascita di uno dei più grandi gruppi musicali della storia. L’esposizione, promossa da Roma Capitale Assessorato alla Crescita Culturale, è la prima ospitata dal 19 gennaio dal museo con la nuova gestione dell’Azienda Speciale Palaexpo.