Al MAST di Bologna, gli artisti di “Anthropocene” si interrogano sul futuro del pianeta e dell’uomo

testo di Aldo Frezza

foto di Edward Burtynsky

(courtesy Admira Photography, Milan / Nicholas Metivier Gallery, Toronto)

2. Uralkali Potash Mine #4 Berezniki_Russia 2017
Uralkali Potash Mine #4, Berezniki, Russia 2017

Siamo già all’interno di una nuova era geologica, in cui i cambiamenti prodotti dall’uomo sul pianeta lasciano ormai segni irreversibili? Su questo si interroga la grande mostra “Anthropocene” del MAST di Bologna, dove i tre artisti canadesi che hanno lavorato sul tema – il fotografo di fama mondiale Edward Burtinsky e i due pluripremiati registi Jennifer Baichwal e Nicholas de Pencier –  esplorano i segni ormai indelebili dell’impronta umana sul nostro pianeta. Continua a leggere “Al MAST di Bologna, gli artisti di “Anthropocene” si interrogano sul futuro del pianeta e dell’uomo”

Milano, l’arte e il regime fascista

di Federico Spinelli

outoutmagazine 1.jpg

La Fondazione Prada ha messo in scena una mostra che mette in luce opere artistiche italiane risalenti al periodo 1918 al 1943 a cura di Germano Celant. La mostra, intitolata Post Zang Tumb Tuuum. Art Life Politics Italia 1918-1943, ha aperto i battenti lo scorso 18 Febbraio e sarà possibile visitarla fino al 28 Giugno 2018 presso la Fondazione Prada di Milano. Continua a leggere “Milano, l’arte e il regime fascista”

3 giorni per scoprire Frida Khalo. Appuntamento al Mudec di Milano

Schermata-2018-01-24-alle-11.52.55.png

Una grande retrospettiva, dal 1 al 3 giugno 2018, celebra Frida Kahlo al Mudec – Museo delle Culture di Milano. Sarà possibile vedere raccolte in un’unica sede espositiva le opere del Museo Dolores Olmedo di Città del Messico e dalla Jacques and Natasha Gelman Collection, le due più importanti e ampie collezioni di Frida Kahlo al mondo. Partecipano inoltre alla rassegna anche autorevoli musei internazionali, prestando alcuni capolavori firmati dall’artista messicana. Continua a leggere “3 giorni per scoprire Frida Khalo. Appuntamento al Mudec di Milano”