Tag: amore

Il Filo Nascosto: l’amore ha il sapore di un’omelette ai funghi

di Roberta Lamonica

il-filo-nascosto out out magazine 3.jpg

Un silenzio innaturale, un uomo che legge, una donna in cucina intenta a preparare un’omelette ai funghi. Li ha raccolti ella stessa; li ha nettati, delicatamente asciugati ma poi tagliati a pezzi grossolani. La macchina da presa indugia sui gesti deliberatamente lenti della donna, sui dettagli: la padella, il burro, un’altra volta il burro e poi i funghi che appassiscono e dopo rinvengono nel grasso che li avvolge… e infine le uova, versate dall’alto così da prolungare il momento in cui si tuffano nella padella e abbracciano i funghi unti di piacere. L’uomo guarda la donna. Intensamente. La donna gli serve l’omelette e lui ne mangia un boccone e si arrende a lei e all’incantesimo del suo piatto. Continue reading “Il Filo Nascosto: l’amore ha il sapore di un’omelette ai funghi”

Il precariato dell’amore nel Liga 3.0. Made in Italy

di Agostino Cesaretti 

made.jpg

L’insoddisfazione che crea la vita oggi, l’arrabattarsi per arrivare alla fine del mese con un misero stipendio, un lavoro ripetitivo che annoia e col tempo crea angoscia, la ricerca di un surrogato di felicità in incontri amorosi che non regalano comunque tranquillità, la preoccupazione per un lavoro che può finire da un momento all’altro (con la fabbrica nella quale si lavora come operaio, in forte crisi), i problemi che al rientro non si riescono a lasciare fuori dalla porta di casa e che provocano una situazione famigliare sull’orlo di una crisi di nervi. Continue reading “Il precariato dell’amore nel Liga 3.0. Made in Italy”

L’indifferenza che logora l’anima – Loveless

di Laura Caporusso

Loveless 1 OutOut.jpg

Cosa potrebbe esserci di più crudele al mondo dell’indifferenza verso chi ti sta intorno? L’odiare profondamente una persona può portare alla cecità verso i propri cari, verso il loro dolore silenzioso e rendendoci perfettamente impassibili e privi di emozioni: Loveless racchiude perfettamente tutto questo in 126 minuti di girato. Continue reading “L’indifferenza che logora l’anima – Loveless”

Ogni tuo respiro: non la classica storia d’amore

di Quinto De Angelis

ogni tuo respiro.jpg

Con il film Ogni tuo respiro fa l’esordio alla regia l’attore Andy Serkis principalmente conosciuto per aver interpretato Gollum nella saga de Il signore degli anelli. Come ci si poteva aspettare il film presentato non è una semplice storia d’amore ma analizza il rapporto matrimoniale tra Diana e Robert Cavendish, quest’ultimo ex avvocato costretto a respirare tramite una macchina perché afflitto da Poliomelite. Continue reading “Ogni tuo respiro: non la classica storia d’amore”

L’oblio dell’essere. La vita è altrove

di Claudia Didio

Kundera.jpg

Nel corso dell’invasione da parte dell’URSS nella sua Boemia, Milan Kundera decide di fare un passo indietro, esattamente al 1948, anno del colpo di Stato comunista, e tentare di comprendere le modalità con cui una generazione e soprattutto un’intera classe di artisti si sia lasciata folgorare dalle illusioni e dai riflessi di una realtà politica in cui la gente ha “disimparato la libertà”. Continue reading “L’oblio dell’essere. La vita è altrove”

La lunga vittoriosa battaglia femminista di Billie Jean King

di Gianluca Sforza

battaglia dei sessi.jpg

La battaglia dei sessi, il titolo della pellicola con protagonista Emma Stone in uscita nei cinema italiani il 19 ottobre, fu un evento mediatico di grande importanza negli U.S.A. nei primi anni 70; infatti appassionò milioni di persone e cambiò per sempre una visione del mondo.  A cosa ci riferiamo precisamente? Continue reading “La lunga vittoriosa battaglia femminista di Billie Jean King”

Pause, non detto e silenzio di immaginazione. L’amante, di Marguerite Duras

durasLa prima sensazione è di meraviglia. Tre paragrafi nella sola prima pagina. La seconda è di spaesamento, che cede il passo al dubbio ma anche al fascino di una scrittura che fin dal principio si manifesta come protagonista del testo.

Continue reading “Pause, non detto e silenzio di immaginazione. L’amante, di Marguerite Duras”

L’amore come metafora politica. La riunificazione delle due Coree

Coree-Rubiera-3.jpg

La riunificazione delle due Coree, un titolo politico per un’opera teatrale che parla di amore coniugato in tutte le forme possibili, è una metafora sulla difficoltà, a volte impossibilità, di unire due anime alla ricerca della propria gemella,  esattamente come le due nazioni asiatiche divise dagli anni 50 e ormai abissalmente lontane dal punto di vista politico e socio-economico. Continue reading “L’amore come metafora politica. La riunificazione delle due Coree”