logo impossible book“Siate realisti, chiedete l’impossibile”.

Quale frase migliore di quella a firma di Ernesto Che Guevara, può presentare il nuovo Marchio Editoriale dell’Officina d’Arte Out Out?

Un Progetto che si apre un varco nell’editoria contemporanea dando respiro e attenzione a tutti quei libri che ogni giovane autore esordiente fatica a far arrivare sul mercato nazionale.

Dopo aver dato vita ad un Marchio Editoriale che si occupa esclusivamente di letteratura horror e fantastica, Asylum Press Editor, nasce Imp[O]ssible Book, i libri con la O maiuscola.

Uno spazio per quegli autori e autrici che non hanno voglia di ricadere in dettami di case editrici che realizzano progetti in stock, ma che invece cercano un veicolo esclusivo che garantisca loro visibilità e presenza cartacea sul mercato.

Imp[O]ssible Book mira a lanciare nuovi autori senza gli strangolametni indotti dal mercato, ma affiacandoli in un percorso difficile e spesso costretto dalle Grandi Case Editrici, dove solitamente solo un romanzo su dieci arriva al prestigioso traguardo della pubblicazione.

L’Officina d’Arte OutOut ha strutturato un Comitato di Valutazione Editoriale specifico che curerà ogni aspetto legato ad ogni singolo Progetto Editoriale: dall’attinenza con il nostro Marchio, alla fruibilità nel mercato editoriale contemporaneo, passando per le traduzioni e la sinergia Letteratura/Cinema per eventuali trasposizioni Cinematografiche e stesure di soggetti e sceneggiature, sempre in esclusivo accordo con l’autore.

Solo credendo nell’impossibilità del proprio progetto ogni autore può entrare di diritto nel mondo dei sogni, dove proprio l’impossibile si trasforma in reale.

Proprio in tale direzione siamo lieti di annunciare l’apertura delle valutazioni che prevederanno due pubblicazione da presentare nelle librerie per Dicembre 2019.

Non avete voglia di sognare?

Invia il tuo manoscritto