Categoria: Fumetto

Dylan Dog, l’orrore d’autore

di Alessia Seregni

dylan dog3.jpg

Il 26 settembre del 1986 uscì nelle edicole il primo numero di Dylan Dog, il fumetto horror più celebre d’Italia! Da quel giorno, l’indagatore dell’incubo, nato dalla straordinaria fantasia di Tiziano Sclavi, saprà crescere sempre di più, fino ad imporsi nell’immaginario collettivo diventando un vero e proprio mito, pur appartenendo ad un genere normalmente considerato di nicchia. Continue reading “Dylan Dog, l’orrore d’autore”

Guida Galattica per gli Universi Marvel & DC

di Giulia Russo

DC Comics Out Out Magazine.jpg

Gli universi Marvel & DC sono diventati un enorme ed intricato groviglio delle storie lette sui fumetti. Prima cosa: NIENTE PANICO. Di seguito troverete una breve – ed economica – guida per le serie tv con protagonisti i quasi sempre migliori supereroi della galassia. Prima però, un breve accenno di storia delle due case editrici di fumetti più famose al mondo. Continue reading “Guida Galattica per gli Universi Marvel & DC”

A tutto splatter!

XXXVII Edizone del Fantafestival – di Garbiella Zullo

l'insonne.jpg

Notte buia, niente stelle scriveva Stephen King. Ed è l’incipit per descrivere l’atmosfera creata dalle proiezioni di ieri sera al Savoy. La prima è stata un corto del fumettista torinese Claudio Chiaverotti dal titolo, più che eloquente, I vampiri sognano le fate d’inverno? Continue reading “A tutto splatter!”

Fantafestival: Bugs Comics, sulla scia Splatter da Mostri al nuovo Gangster

XXXVII edizione del Fantafestival – Gabriella Zullo

LocandinaOrizzontaleFantafestival37

A tutti voi cinefili o semplici curiosi che in questi giorni avete seguito l’evento al My Cityplex Savoy interesserà sicuramente sapere le novità, tra film e progetti editoriali, di ieri sera. Continue reading “Fantafestival: Bugs Comics, sulla scia Splatter da Mostri al nuovo Gangster”

Voci dal Kurdistan, Zerocalcare e Sapienza Clandestina. Incontro alla Sapienza di Roma

di Clelia Di Pasquale

zerocalcarekurd.jpg

Il 7 novembre si sono incontrati alla Sapienza il fumettista Zerocalcare – autore di Kobane Calling -, alcuni membri del collettivo “Sapienza Clandestina” e una dottoressa dello staff medico in carica del kurdistan iracheno (realtà di solidarietà attiva con il Kurdistan). E’ stata l’occasione di un chiarimento sulla situazione politica del movimento indipendentista kurdo e i suoi obbiettivi, tramite testimonianze dirette del fumettista e di membri del collettivo universitario partiti per aiutare il movimento. Continue reading “Voci dal Kurdistan, Zerocalcare e Sapienza Clandestina. Incontro alla Sapienza di Roma”

Death Note: Un omaggio alla cultura europea

di Quinto De Angelis

Death Note. OutOutmagazine.jpg

Negli ultimi tre mesi in molti hanno scritto la loro su Death Note, dopo l’uscita il 28 Agosto, su Netflix, del film americano ispirato all’omonimo manga scritto da Tsugumi Oba e disegnato da Takeshi Obada. Anche noi di OutOut Magazine ne parleremo ma in maniera parallela. Ne parleremo partendo dalla sigla d’apertura “The World“, presente nelle prime 19 puntate, riferendoci, specialmente, alle immagini che l’accompagnano. Continue reading “Death Note: Un omaggio alla cultura europea”

I Peanuts… una vita a fumetti

di Luca Rasponi

peanutsa.jpg

Proviamo a conoscere più da vicino un grande tesoro del fumetto: i Peanuts di Charles Monroe Schulz. Per qualcuno questa serie è stata compagna di una vita: le strisce dell’autore americano, infatti, sono state pubblicate sui quotidiani di tutto il mondo per ben 50 anni! Continue reading “I Peanuts… una vita a fumetti”

I ruggenti anni venti di Cino e Franco

cine e franco 3.jpg

Lo storico del fumetto Coulton Waugh, nel suo volume The Comics del 1947, uno dei primi del genere, riferisce di aver rintracciato nella Biblio­teca Nazionale di New York l’annata 1932 del supplemento domenicale dell’American Journal, dove apparivano tra le altre le tavole domenicali di Tym Tyler’s Luck (La fortuna di Tim Tyler) di Lyman Young, deducendo che, poiché quelle sembravano essere le tavole più antiche del comic dedicato ai due imberbi giovincelli, certa­mente la data di nascita si poteva tranquilla­mente collocare al principio di quell’anno. Continue reading “I ruggenti anni venti di Cino e Franco”