ART IS A FAMILY BUSINESS: IL DOCUMENTARIO SU FIDIA FALASCHETTI

Sky Arte ha rilasciato in Italia Art Is A Family Business, il documentario sullo scultore marchigiano Fidia Falaschetti.

Figlio d’arte, Fidia deve il suo nome al nonno, anch’egli scultore. Artista contemporaneo, nelle sue sculture si trova un esuberante citazionismo pop, che spazia dai cartoni animati americani a quelli giapponesi, dalla cultura legata al mondo dello skateboard a quella hip-hop.  Per la sua fortuna Fidia ringrazia gli States, a differenza che in Italia infatti, l’altra sponda dell’atlantico si è dimostrata subito estremamente ricettiva alle sue opere.  

Nel suo sito web (link a fine articolo) Fidia si definisce come “un missionario dell’arte contemporanea. Un soldato pacifico, un clown che va contro le ovvietà della vita” e “in poche parole qualcuno che è evidentemente stanco di essere passivamente consumato dalla stupidità sempre più grande del mondo moderno.” Qual è la sfida che pone dunque Fidia? Secondo l’artista “la sfida è svegliarsi da un’evidente paralisi emotiva e parlare in modo forte… di cose stupide”.  

Lorenzo Respim direttore della Fondazione Arti Visive Modena descrive Fidia Falaschetti come “forte nel suo sarcasmo, politicamente scorretto nel suo pensiero civile e volgare nella sua ironia. In poche parole con tutte le carte in regola per essere considerato un libero pensatore”.

Il sito di Fidia: Fidia Falaschetti

Rispondi