Ghostbusters 3: Finn Wolfhard e Carrie Coon sono ufficialmente nel film

di Francesco Amato

outout1 (19).jpg

Dopo anni di indiscrezioni e voci che percorrevano tutto il mondo, Ghostbusters 3 è finalmente realtà. Trent’anni dopo il secondo film della saga, e dopo il pessimo risultato del reboot tutto al femminile di pochi anni fa, la Columbia ha annunciato ufficialmente l’uscita di questo terzo capitolo, che si ricollegherà direttamente a Ghostbusters 2, ignorando del tutto il film del 2016 diretto da Paul Feig.

La regia del film è stata affidata a Jason Reitman, figlio di Ivan Reitman, il regista dei primi due capitoli del franchise. Ghostbusters 3 vedrà il ritorno degli attori del primo film, come Bill Murray e Dan Aykroyd, che verrano affiancati da attori più giovani, che faranno conoscere al pubblico nuovi personaggi.

outout3.jpeg

A tal proposito, negli ultimi giorni, sono state confermate le voci secondo le quali due attori fossero in trattative per partecipare al film. Il primo è il giovanissimo Finn Wolfhard, protagonista di grande successo della serie Netlflix Stranger Things e del remake horror di It. La seconda invece è Carrie Coon, che ha partecipato a film di grande successo come Gone Girl, The Post e Avengers: Infinity War, oltre ad essere stata una delle protagoniste della serie tratta dal film dei fratelli Cohen, Fargo. Non è ancora chiaro quale ruolo abbiamo i due attori all’interno del film, ma secondo alcune indiscrezioni Finn Wolfhard sarebbe uno dei giovani ragazzi protagonisti della pellicola, mentre Carrie Coon dovrebbe interpretare sua madre. Non ci resta quindi che aspettare ulteriori dichiarazioni della produzione e del regista, in attesa dell’uscita del film che è prevista per Luglio 2020.

Rispondi