Ancora un giorno: il film d’animazione premiato agli European Film Awards

di Valerio Serafini

ancoraungiorno.outout.1.png

Ancora un giorno è la pellicola, diretta da Raúl de la Fuente e Damian Nenow, vincitrice dell’European Film Awards per il miglior film d’animazione 2018. La storia segue le vicende del giornalista polacco Ryszard Kapuscinski, impegnato a raccontare il processo di indipendenza in atto in Angola nel 1975.

Durante il film, alle scene realizzate con la tecnica del motion capture si alternano interviste ai veri protagonisti della storia, sui cui volti si può ancora leggere la devastazione causata dalla situazione in cui versava il paese all’epoca dei fatti. Nel caos delle varie guerriglie provocato dal conflitto tra il fronte socialista e il fronte imperialista, la storia di Ricardo, come viene chiamato il protagonista dai suoi amici, si intreccerà con quelle della giovane combattente Carlota e del comandante Farrusco.

ancoraungiorno.outout.2.png

Insomma, lo spettatore di questa pellicola d’animazione avrà non soltanto la possibilità di assistere a filmati e immagini inediti riguardanti la guerra per l’indipendenza dell’Angola, ma potrà farlo lasciandosi trasportare dalle sequenze di un film, quello dei registi Raúl de la Fuente e Damian Nenow, che non si tira indietro davanti all’orrore della guerra civile e al bisogno di denunciarlo. Il film uscirà nelle sale italiane, distribuito da I Wonder Pictures, il 25 aprile 2019.

Rispondi