Viaggi sotto l’albero

di Serena Valente

download (10).jpgQuesto natale sotto l’albero ci sarà un libro adatto a tutti! Per gli amanti del viaggio avventuroso ci pensa Paolo Merlini, che con la sua amata corriera, ci porterà per vecchie strade secondarie alla scoperta di un’Italia nascosta. Ne la felicità viaggia in corriera Merlini ci racconta anche come la corriera per lui sia un microcosmo che ci culla, e ci porta lontani.

Anche Michele Marziani ci accompagnerà in un viaggio, ma differente: ne il suono della solitudine il nostro viaggio lo faremo da soli, dentro di noi. Ci immergeremo in una dimensione faticosa, nella quale tutto può essere più autentico se siamo sinceri con noi stessi, e per farlo utilizzerà tante storie da raccontare a noi stessi.

imm2.jpgQuesta volta abbandoniamo la sfera intrapersonale , e tentiamo un viaggio forse più difficile con Mario Ferraguti: attraverseremo i luoghi e gli anfratti nei quali si infila il vento, e cercheremo di stanarlo. Ma ne la ballata del vento scopriremo che esso non si trova solo nello spazio che ci circonda, ma ha mille aspetti e  mille nomi, e possiamo trovarlo addirittura nelle parole e nelle persone.

Anche in quest’ultimo libro faremo un viaggio, ma questa volta autentico: saliremo a bordo di una Fiat Panda targata anni ottanta e attraverseremo l’Europa dell’est, partendo da Verona fino ad arrivare a Mosca. L’autore di quel che può sembrare un viaggio Folle è Marco Rizzini, e nel suo panda o morte, ci dimostrerà come un viaggio del genere possa essere non solo un viaggio di conoscenza, ma anche di coscienza.

Rispondi