Cacciatore di Graffiti 4.jpg

Sta per arrivare nelle nostre sale L’uomo che rubò Banksy di Marco Proserpio ed è con piacere che vi raccontiamo come un fotografo professionista (alcuni frame si vedono anche nel film) Augusto De Luca riesca a staccare dai muri i graffiti su carta.

Augusto De Luca tiene a precisare che il distacco non avviene per fini commerciali, anzi, la sua collezione è a disposizione di qualsiasi Ente o Istituzione che voglia prenderla, garantendo una conservazione adeguata delle opere.

Cacciatore di Graffiti 7.jpg

Augusto De Luca, (Napoli, 1 luglio 1955) è un fotografo e performer italiano.

Ha ritratto molti personaggi celebri: Renato Carosone, Rick Wakeman, Carla Fracci, Hermann Nitsch, Pupella Maggio, Giorgio Napolitano, ecc. E’ conosciuto anche come Il Cacciatore di Graffiti.

Cacciatore di Graffiti 6.jpg

E’ diventato fotografo professionista nella metà degli anni ’70. Si è dedicato alla fotografia tradizionale e alla sperimentazione utilizzando diversi materiali fotografici. Ha esposto in moltissime gallerie e musei, è conosciuto a livello internazionale e ha realizzato immagini pubblicitarie, copertine di dischi e libri fotografici. Le sue fotografie compaiono in collezioni pubbliche e private come quelle della International Polaroid Collection (USA), della Biblioteca Nazionale di Parigi, dell’Archivio Fotografico Comunale di Roma, della Galleria Nazionale delle Arti Estetiche della Cina (Pechino), del Museo de la Photographie di Charleroi (Belgio).

Per vederlo all’opera https://www.youtube.com/watch?v=R6zwkZoNWkc

Rispondi