di Agostino Casaretto

halloween foto 1.jpg

Erroneamente molti credono che la festa di Halloween sia una festa prettamente americana, mentre in effetti, dai vari studi di storici e studiosi si viene a sapere che la ricorrenza del 31 ottobre, che vede le persone camuffarsi con abiti strani e diversi, bambini che chiedono “scherzetto o dolcetto” e zucche intagliate, sorridenti ma spaventose con una candela o luce all’interno, ha una origine celtica.

Ma non sono poche le teorie che la fanno risalire addirittura all’antica Roma, una festa dedicata a Pomona, Dea dei frutti e dei semi o alla festa dei morti chiamata Parentalia. La festa, invece dei Gaeli e dei Celti chiamata Samhain festeggiava, nell’arcipelago irlandese, la festa di fine estate. Anche in Italia la ricorrenza, legata alla vita alla morte e all’occulto, veniva festeggiata tra l’1 e il 2 novembre (Notte delle Lumere) con sfilate varie.

halloween foto.pngFu il Papa Gregorio IV che nell’840 istituì la festa di Ognissanti del primo novembre. Quest’anno arrivano suggerimenti sui costumi da mettere durante la festa di Halloween e i suggerimenti si rivolgono al mondo dei nerd, mondo del cinema e delle serie TV.  Per esempio dall’ultimo film di Disney si potrebbero prendere in considerazione gli abiti e il trucco di Coco che è entrato nel cuore degli spettatori oppure la Calavera, il teschio di zucchero dipinto in colori sgargianti che potrete realizzare facilmente con un po’ di cerone bianco e una matita nera per gli occhi, per l’abito dipenderà dalla vostra fantasia. Se parliamo di streghe c’è Sabrina Spellman, quanto mai attuale grazie a Netflix, una strega diversa dai soliti canoni, vi basterà

un caschetto biondo e una fascia nera il tutto completato da un cappottino rosso, questo colore è utile anche per un altro costume che con una cappa rossa unita ad una cuffietta bianca ricorderà The Handmaid’s Tale, apprezzata serie di fantascienza distopica. Gli zombie della serie televisiva The  Walking Dead sono veramente i più adatti alla notte di Halloween. C’è poi il vampiro più famoso del cinema, Dracula che potrebbe essere la maschera più affascinante per questa festa. Comunque non ci resta che augurarvi una notte di Halloween tremendamente paurosa e attenti a non trasformare una notte di divertimento in tragedia vera.

Rispondi