Woody Harrelson nuovo villain nel film della Sony: Venom

di Beatrice Andreani

Venom - Out Out Magazine (1).jpg

“Avrò una piccola parte in questo film, ma sarò maggiormente presente nel prossimo. Non ho letto quella sceneggiatura e dunque non ne sono pienamente certo, ma in ogni caso, tiro ad indovinare.” Con queste parole Woody Harrelson ha confermato la sua presenza nel prossimo film Venom, targato Sony Pictures, annunciando così che la sua partecipazione nel ruolo del serial killer Carnage, avrà molto più spazio in un eventuale sequel.

Infettato da un simbionte alieno, come lo stesso protagonista Venom, Carnage ha un solo scopo: annientare tutto ciò che ha attorno.

Diretto da Ruben Fleisher (Gangster Squad, Benvenuti a Zombieland) la pellicola narra la storia di un giornalista (Tom Hardy) che decide di investigare sulle attività che riguardano la Life Foundation. Supportato in questa indagine dalla scienziata Jenny Slate, il  protagonista viene a conoscenza di alcuni esperimenti attuati su un simbionte alieno, decidendo poi di introdursi nei laboratori fino ad arrivare allo scontro inaspettato col simbionte, dotato di una potenza decisamente allarmante.

Venom - Out Out Magazine (2).jpg

In questa versione cinematografica non sarà presente Spider-Man (Venom è uno dei suoi avversari più temuti). Si tratta di una scelta ben precisa, infatti, quella della Sony Pictures, che ha voluto produrre uno spin-off del tutto a sé stante ispirato ad alcuni fumetti tra cui Planet of the Symbiotes e Venon: Lethal Protector, la cui uscita nel 1993 segnò la prima serie in cui Venom vestiva il ruolo da protagonista, trasformando il suo personaggio da villain ad antieroe.

Tom Hardy, parlando del suo ruolo, ha dichiarato: “Devo ammettere che interpretare Venom è un sogno che diventa realtà, perché, se devo essere brutalmente onesto, stavo cercando di fare un film che potesse piacere a mio figlio. Il personaggio mi ha sempre affascinato molto e ho davvero lottato per poter essere il protagonista: per me e anche per mio figlio.”

Tra gli altri interpreti ci saranno: Riz Ahmed nel ruolo del dottor Carlton Drake, capo della Life Foundation, Michelle Williams, Avi Arad, Matt Tolmach e Amy Pasca. La sceneggiatura è stata affidata a Scott Rosenberg e a Jeff Pinkner per uno dei film più attesi, che farà da apripista per la Sony Pictures nel tentativo di creare un nuovo universo senza la presenza di Spider-Man.

Sarà nelle sale dal 4 ottobre 2018.

Rispondi