Ocean’s 8: lo spin off al femminile della Trilogia Ocean’s

di Cristina Cuccuru

Ocean's 8 - outoutmagazine 1.jpg

Sono passati ben 17 anni quando George Clooney, nei panni di Danny Ocean, guidava un gruppo di rapinatori alla volta dei casinò di Las Vegas. Remake del film Colpo Grosso, del 1960, Ocean’s Eleven ebbe ben due sequel (Ocean’s Twelve, del 2004, e Ocean’s Thirteen, del 2007), tutti diretti da Steven Soderbergh.

Di questi tempi spopola però il reboot di alcune pellicole in cui il testosterone la fa da padrone, con protagoniste però la controparte femminile, vedi il recente Ghostbusters, che non ha ricevuto la stessa accoglienza del suo predecessore. Pertanto ci si riprova, questa volta con Ocean’s 8.

Più che di un reboot si parla in realtà di uno spin off, in quanto la Ocean protagonista, Debbie, interpretata da Sandra Bullock, è niente meno che la sorella di Danny e la passione per i soldi ottenuti illegalmente sembra proprio essere di casa.

Ocean's 8 - outoutmagazine 2.jpg

Anche stavolta non si è risparmiato sul cast, tra le belle rapinatrici infatti troviamo Cate Blanchett, Anne Hathaway, Helena Bonham Carter, Rihanna, Sarah Paulson, Mindy Kaling e Awkwafina. Il gruppo tenterà di mettere a segno il colpo del secolo durante l’annuale ballo al Metropolitan Museum of Art di New York.

Oltre al gruppo di protagonista, come da tradizione figureranno tante altre celebrità, come il presentatore James Corden, Matt Damon e Carl Reiner, che rivestiranno i panni di Linus e Saul, Richard Armitage più tanti altri cameo (per lo più femminili) di star quali Dakota Fenning, Olivia Munn, James Corden, Adriana Lima, Anna Wintour Hailey Baldwin, Kylie Jenner, Kim Kardashian, Kendall Jenner, Maria Sharapova, Katie Holmes, Zac Posen, Zayn Malik e tante altre.

Ocean's 8 - outoutmagazine 3.jpg

Il film è scritto (insieme ad Olivia Milch) e diretto da Gary Gross, ma in veste di produttore figura proprio Soderbergh, che non sembra aver del tutto abbandonato la propria creatura.

Rispondi