Quando l’arte ispira il design d’un ambiente di lavoro

habitatdesign1.jpg

L’esperienza di Habitat Design nella realizzazione di interni per parrucchieri

E’ una linea sottile quella che spesso divide l’arte dall’arredamento di design. L’arte è di fatto fonte di ispirazione soprattutto laddove si parla di design contemporaneo, di complementi d’arredo, idee progettuali che puntano dritte verso la realizzazione di un ambiente, sia esso abitativo o creato per ospitare un’attività commerciale.

La location ideata per accogliere un’esposizione, un punto vendita, un esercizio attinente l’alienazione di un bene o di un servizio, è sempre più spesso frutto del lavoro di un team, che può contare sul supporto di un architetto, di un arredatore o di un consulente d’interni, e si ispira sempre più spesso all’arte.

L’attenzione per i colori, le forme, i tessuti, i pezzi realizzati in esclusiva dalle sapienti mani di un artigiano, sono diventati un punto fermo per creare ambienti esclusivi e sofisticati, o moderni dall’impronta contemporanea senza troppi fronzoli.

Lo sanno bene i componenti di “Habitat Design“, l’azienda specializzata in arredo 100% italiano unico ed esclusivo per parrucchieri, che producono e commercializzano arredi esclusivi senza rivolgersi a rivenditori e rappresentanti.

habitatdesign2.jpg

Arte e design a supporto dell’arredamento contemporaneo dell’area shop

Il made in Italy in termini di arredamento cresce all’insegna dell’innovazione, ma trae profonda ispirazione dalle espressioni artistiche contemporanee, senza disdegnare forme d’arte più antiche. Dal punto di congiunzione fra arte e design nascono ambienti raffinati e glamour, ma anche moderni  e dalle linee pulite ed essenziali.

Dall’incontro fra arte e design torna d’attualità l’uso delle carte da parati. Chi si occupa di interior design sa perfettamente che le tappezzerie, dimenticate in soffitta per anni perché considerate obsolete, sono tornate a caratterizzare gli ambienti perché hanno saputo innovarsi.

Un uso sapiente della carta da parati, scelta con gusto, può regalare nuove armonie ad uno spazio reso anonimo dal tempo. Sulle pareti fioriscono macro decori, trame particolarissime, rivestimenti che scoprono il gusto del dettaglio.

habitatdesign3.jpg

Banditi gli spazi commerciali anonimi

Contare su un ambiente innovativo e ricco di fascino può garantire un’autentica svolta per qualsiasi esercizio commerciale, anche per chi si occupa di look.

La chiave di volta è rappresentata dalla certezza di poter scegliere arredi personalizzati, studiati in base alle esigenze del singolo e del budget che si ha a disposizione.

Chi si occupa di design sa perfettamente che gli spazi commerciali anonimi devono essere banditi, così come la scelta degli arredi dai cataloghi.

Più adeguato rivolgersi ad un team di professionisti, che può garantire prodotti esclusivi anche senza spendere cifre proibitive.

habitatdesign4.jpg

Il design arricchisce qualsiasi spazio commerciale, che diventa punto di riferimento per la clientela

Un’area business unica ed esclusiva fa la differenza, attrae la clientela e diventa un punto di riferimento offrendo molto di più della semplice proposta commerciale. La ricerca del completamento d’arredo giusto impreziosisce qualsiasi ambiente. E a fare la differenza è anche la possibilità di collocare pezzi unici, realizzati dalle mani esperte di un artigiano.

Complementi, decorazioni, finiture, la scelta delle luci giuste: tutto quanto concorre a realizzare un ambiente esclusivo.

Personalizzare un ambiente non è difficile, l’importante è lasciarsi guidare da mani esperte, che propongono idee e novità, e dispensano i giusti consigli.

Rispondi