Saturday Night Live: Natalie Portman interpreta Undici di Stranger Things

di Cristina Cuccuru

Natalie Portman SNL - outoutmagazine 1 .jpg

Il Saturday Night Live (SNL) è uno dei programmi comici statunitensi più seguiti, va in onda dal 1975 e oltre ad un cast regolare, vanta numerose guest star alle prese con gli sketch più disparati. Nella puntata della settimana scorsa, la protagonista è stata Natalie Portman che ha vestito i panni dell’eroina di Stranger Things, Undici, originariamente interpretata da Millie Bobby Brown. La scelta del personaggio probabilmente è stata dettata dalla grande somiglianza della Brown alla Portman quando aveva la stessa età.

La scena viene presentata come delle immagini in anteprima della terza stagione della serie di Netflix e vengono riprese le fila del controverso settimo episodio della seconda stagione, in cui si andati a scavare un po’ più a fondo nel passato di Undici, facendoli ritrovare la sorella perduta Kali e slegandosi un po’ dalle vicende della storia principale con protagonisti tutti gli altri personaggi della serie. L’episodio ha suscitato diverse polemiche in quanto ritenuto alquanto inutile dalla maggior parte dei fan.

Natalie Portman SNL - outoutmagazine 2.jpg

Ritornando alla Portman, ritroviamo quindi la ragazza insieme al compagno di avventure (e ormai interesse amoroso) Mike, in una ambientazione molto simile a quella dell’episodio di cui abbiamo parlato, e mentre lui cerca di convincerla in tutti i modi a farsi baciare, lei in realtà vuole solo trovare altri ragazzi speciali come lei. È a questo punto che il cast del SNL si alterna in rappresentanza di tanti altri fratelli perduti di Undici, ognuno con il proprio potere ma anche con il proprio personale effetto collaterale: così come Undici perde il sangue dal naso ogni volta che usa la telecinesi, c’è chi emette flatulenze ogni volta che legge nel pensiero di qualcuno e chi ha un’erezione ogni volta che usa la supervelocità; alla fine arriverà colui che ha il potere di far finire gli sketch.

La scena si fa apprezzare, soprattutto per il ritmo delle battute ma il livello di comicità non fa di certo cadere dalla sedia, rispetto agli standard del programma. Chissà se in futuro vedremo anche Millie Bobby Brown come ospite del programma, magari rispondendo alla collega nelle vesti di un cigno nero.

Rispondi