Charlie Kaufman scriverà e dirigerà il nuovo film per Netflix

di Lorenzo Bagnato

Charlie Kaufman - Immagine 1.jpg

La data di uscita ancora  non è stata annunciata, ma il progetto è confermato. Il film sarà un thriller, tratto dal romanzo di Ian Reid I’m thinking of ending things (letteralmente: sto pensando alle cose che finiscono).

La storia di Jake e la sua fidanzata in viaggio per visitare i parenti di lei, in cui piano piano verranno rivelate bugie e tradimenti, sembra calzare a pennello per Charlie Kaufman. L’autore di capolavori moderni come Essere John Malkovich e Se mi lasci ti cancello (meglio conosciuto come Eternal sunshine of the spotless mind) ha infatti accettato con entusiasmo la proposta di Netflix e si è subito messo a lavoro.

Charlie Kaufman - Immagine 2.jpg

Si tratta dell’ennesimo autore che passa al “lato oscuro” del cinema? Già Martin Scorsese aveva ceduto alle lusinghe di Netflix per farsi produrre The Irishman, con il caro prezzo che non verrà distribuito nelle sale cinematografiche, e gli spettatori non potranno godersi l’esperienza migliorata di un’arte che lo stesso Martin Scorsese ha contribuito a migliorare.

Sarà questo anche il caso del film di Charlie Kaufman (per ora ancora senza un titolo ufficiale)? Noi cinefili accaniti speriamo ovviamente di no, ma che forse stiamo assistendo alla nuova frontiera della settima arte? Lo scopriremo solo vivendo.

Rispondi