Paul Bettany in The Crown: l’attore non sarà il nuovo volto di Filippo

thecrown outoutmagazine2.jpg

A discapito delle voci che davano ormai per certo un coinvolgimento dell’attore e regista britannico Paul Bettany nella terza stagione di The Crown, nei panni del principe Filippo, le trattative non sono andate a buon fine e Paul non sostituirà Matt Smith.

La serie, creata e scritta da Peter Morgan per Netflix, è incentrata non solo sull’ascesa politica della regina Elisabetta, ma anche sulle sue vicende personali. Morgan, partendo dal 1947, anno in cui Elisabetta sposa Filippo d’Edimburgo, ripercorre passo dopo passo, stagione dopo stagione, l’intera vita della regina. Per ora sono state pianificate sei stagioni, da dieci episodi ciascuna, con l’intenzione di cambiare il cast principale ogni due anni. A rivestire i panni di Elisabetta nei primi anni del suo regno è stata l’attrice Claire Foy, divenuta popolare per aver recitato in un’altra serie a sfondo storico: “Wolf hall”.

È stata proprio la sua interpretazione in The Crown che le ha fatto vincere il Golden Globe come “miglior attrice in una serie drammatica” l’8 Gennaio 2017. Come da programma, la terza stagione, ambientata “nell’era Wilson”, nel corso degli anni ’70, porta con sè un salto temporale, a cui segue un invecchiamento del cast: Matt Smith lascerà i panni del duca di Edimburgo e la produzione sta ancora cercando chi lo sostituirà. Paul Bettany a causa dei troppi impegni non potrà prendere parte alle riprese, che prevedono un trasferimento di otto mesi nel regno Unito.

thecrown out out magazine1.jpeg

Un arco di  tempo troppo lungo per il nostro attore che ha appena terminato di girare in altri due progetti importanti: lo vedremo, infatti, nel film Avengers: Infinity war, in uscita il 25 Aprile 2018,  e in Han Solo: A Star Wars Story, previsto per il 23 Maggio 2018. Mentre la produzione è ancora in cerca del sostituto di Smith, sono stati confermati gli ingaggi di Olivia Colman per la regina Elisabetta, e di Helena Bonham Carter per il ruolo della principessa Margaret, finora interpretata da Vanessa Kirby.

Quest’ultima dopo aver letto il copione della terza serie ha dichiarato di essere dispiaciuta di dover lasciare il proprio personaggio nel momento in cui la sua storyline diventava sempre più interessante. Ma Morgan tiene molto alla rappresentazione precisa dell’estetica-anagrafica di ciò che riproduce e non abbandona la decisione di dover cambiar cambiare attori ogni due stagioni. Per ora Netflix non ha ancora ufficializzato il rinnovo per The Crown. L’annuncio probabilmente verrà reso pubblico una volta scelto il cast al completo.

Rispondi