Gli Spin-off: universi paralleli

di Laura Caporusso

Private Practice 1 OutOut.jpg

Nella puntata di Teste di Serie di Martedì 09 Gennaio 2018 si parlerà di spin off, ossia di tutte quelle serie televisive nate da un personaggio, un’ambientazione, una trama di un’altra serie tv di grande successo. Non solo: gli spin off hanno il potere di diventare vere e proprie serie televisive a sé stanti, creandosi un proprio pubblico di fidelizzati e, spesso, non fan della serie “madre”. 

Passiamo agli esempi pratici, anche per farvi rendere conto di quello di cui sto parlando (anche perché so benissimo che, per molti di voi, si tratta di termini e concetti assolutamente surreali): la serie tv Private Practice è lo spin off di Grey’s Anatomy, in quanto le due serie tv si ritrovano a dover “condividere” una delle protagoniste, ovvero Addison Montgomery.

Ma lo stratagemma degli spin off vede, tra i suoi componenti, anche serie tv “storiche”, o comunque considerate cult: Dinasty, per esempio, ha avuto uno spin off intitolato I Colby; Mork & Mindy è uno spin off di Happy Days; Happy Days stesso è uno spin off di Love, American Style.

Happy Days 2 OutOut.jpg

Potrei andare avanti così per ore, perché davvero il mondo degli spin off è più grande di quello che sembra. Ma perché alcune produzioni decidono di ricorrere a questo stratagemma?

Perché, spesso, il pubblico si affeziona talmente tanto ad un personaggio da cominciare a pensare di vederlo in altre situazioni (a volte ricorrendo alle scappatoie delle fan fiction. Ma di questo ne parleremo in un altro momento), o magari perché la serie tv “originale” si trova in un momento di stallo, in una situazione che al pubblico non sta più bene e pretende una svolta.

Dynasty 3 OutOut.jpg

Ma non sempre lo spin off risulta essere la scappatoia ideale: basti pensare a Joey, spin off della fortunata serie Friends incentrata solo sul personaggio di Joey. Lo spin off è andato talmente male da far registrare il minor numero di telespettatori al mondo (ad esclusione della Norvegia, dove invece sembra essere stato apprezzato dal pubblico). Come al solito, il mondo delle serie tv si è dimostrato, ancora una volta, un universo pieno di mondi a sé stanti, in grado di farti vivere mille vite diverse pur rimanendo seduto sul proprio divano.

Rispondi