Irene Kung alla Valentina Bonomo di Roma

irene-kung

La Galleria Valentina Bonomo è lieta di annunciare l’inaugurazione della personale di Irene Kung, mercoledì 15 marzo 2017 dalle ore 18.00 alle ore 21.00 in via del portico d’Ottavia 13 a Roma.

Dopo le importanti partecipazioni dell’artista svizzera ad eventi come l’EXPO 2015 e mostre come al Museo Thyssen-Bornemisza nel 2016 ed i suoi numerosi viaggi in Oriente, lrene Kung torna a Roma per la sua terza esposizione al portico d’Ottavia.

Dall’India e la Russia fino alle piazze di Roma, ma anche alberi ed onde del mare,  sono questi i soggetti delle fotografie che la Kung sceglie per questa personale. Una delicata contrapposizione fra natura ed architettura e una nuova ricerca sulla luce, decisamente più chiara rispetto ai precedenti lavori, che, con la sua misteriosa energia, crea un clima di serenità e di quiete.

L’artista propone immagini sospese nel tempo e nello spazio, visioni evanescenti sottratte al loro contesto che, superando la realtà, entrano a far parte di una dimensione onirica in cui lo spettatore si abbandona con gli occhi e con la mente. Esploratrice di forme e di quotidianità, Irene Kung riesce a mostrare ciò che sfugge all’occhio dell’uomo distratto e incapace di cogliere  la bellezza che ancora lo circonda. Infatti, attraverso una sapiente tecnica d’intervento digitale, enfatizza i dettagli più belli e significativi delle immagini riducendole all’essenziale proprio per condividere con lo spettatore l’emozione che suscita.

Nelle sue opere la fotografia perde il suo carattere di pura riproduzione della realtà e si afferma come una diversa forma di espressione che, con l’uso della tecnologia, sovrappone il gesto pittorico all’immagine riprodotta meccanicamente.

Rispondi